GENOA-SPEZIA 2-0

Serie A, Genoa-Spezia 2-0: Scamacca e Shomurodov regalano a Ballardini tre punti d'oro

Con le reti dei due attaccanti entrati nel corso della ripresa, i rossoblù fanno un importante passo avanti in classifica

  • A
  • A
  • A

Il Genoa vince una partita fondamentale in chiave salvezza superando lo Spezia al Ferraris. Gli ospiti mettono in mostra il loro gioco offensivo gestendo il pallone per lunghi tratti della gara ma le occasioni migliori sono tutte di marca rossoblù. Dopo una rete di Pandev, annullata dal Var nel corso del primo tempo, Scamacca e Shomurodov, entrati nella ripresa, segnano i due gol che decidono la partita. 

LA PARTITA
Lo Spezia mantiene la consueta struttura con il solito atteggiamento offensivo: difesa alta, costruzione dal basso e risalite del campo sfruttando i cambi di posizione nelle catene laterali. Il Genoa aspetta e fa partire il pressing in situazioni precise, come in occasione dei passaggi verso l'esterno dei centrali dello Spezia. Sono i due intermedi, Strootman e Pjaca, a chiudere sui laterali bassi avversari. Quando i rossoblù escono dal pressing ospite si ritrovano a sfruttare spazi invitanti, come quando Strootman si libera a sinistra per il cross ma Destro sbaglia la deviazione aerea in completa solitudine. Qualche minuto e i due ci riprovano con l'olandese che recupera un pallone in pressing e l'attaccante che impegna Provedel. Pochi secondi e succede l'incredibile. Il portiere dello Spezia prova a dribblare Destro ma scivola, imitato dallo stesso attaccante del Genoa che sbaglia a porta vuota. 

Lo Spezia costruisce ma il Genoa è più pericoloso. Prima Zappacosta impegna Provedel, poi lo stesso esterno genoano semina il panico sulla sinistra, il suo cross viene solo intercettato ma non trattenuto dal portiere dello Spezia e Pandev non sbaglia il tap-in. Manganiello però, con l'aiuto del Var, annulla per un intervento falloso di Destro su Provedel. E' sempre Zappacosta, comunque, a creare occasioni pericolose come quando, dopo un uno-due con Badelj, si presenta in area ma sbaglia la conclusione. La ripresa inizia con Lo Spezia che continua a macinare il suo gioco senza creare occasioni concrete. Ballardini allora tenta la carta Scamacca: una scelta che si rivela vincente. Il solito Zappacosta si libera per un tiro di destro che Provedel devìa sul piede del nuovo entrato che deve solo appoggiare in rete. Poco dopo ci prova anche Strootman, ma questa volta il portiere ospite si fa trovare pronto. Lo Spezia insiste ma si fa vedere solo con un colpo di testa centrale di Nzola. Sono invece i padroni di casa ad avvicinarsi al raddoppio con un tiro da fuori di Badelj. A quattro minuti dal novantesimo, un contropiede ispirato da Strootman e concluso in rete dall'altro nuovo entrato Shomurodov, chiude i giochi e regala a Ballardini una salvezza quasi sicura. 

LE PAGELLE
Zappacosta 7,5 
- E' un'autentica spina nel fianco destro della difesa dello Spezia. Offre assist e a volte si mette in proprio. E' lui a propiziare il gol dell'1-0.
Scamacca 7 - Entra e va subito in gol. Non che sia un'impresa complicatissima, visto come è arrivato, comunque era al posto giusto nel momento giusto.
Strootman 7 - Pressa con tutta l'energia che può e si mette anche a servire assist decisivi. 
Provedel 5 - Riesce anche a essere protagonista in qualche occasione ma l'errore a tu per tu con Destro (che lo grazia) e la respinta per la rete di Scamacca, valgono una piena insufficienza.
Terzi 5 - Dopo un minuto sbaglia un controllo sanguinoso ed è costretto a un fallo che vale un'ammonizione che lo condiziona per tutta la partita.
Leo Sena 6,5 - E' lui l'anima delle azioni dello Spezia, cerca e trova spazio e imposta l'avvio dell'azione della squadra di Italiano. 

IL TABELLINO
GENOA-SPEZIA 2-0
Genoa (3-5-2): Perin 6; Masiello 6, Biraschi 6,5, Criscito 6; Goldaniga 6, Pjaca 5,5 (18' st Behrami 6), Badelj 6,5, Strootman 7 (46' st Cassata sv), Zappacosta 7,5; Pandev 6,5 (11' st Scamacca 7), Destro 5 (18' st Shomurodov 7). All. Ballardini 7.
Spezia (4-3-3): Provedel 5; Vignali 5,5 (40' st Agudelo sv), Erlic 5,5, Terzi 5 (19' st Chabot 6), Bastoni 6; Maggiore 6 (14' st Estevez 6), Sena 6,5, Pobega 6; Gyasi 5,5 (40' st Galabinov sv), Nzola 5, Farias 5,5 (19' st Verde 6). All. Italiano 6. 
Arbitro: Manganiello
Marcatori: 17' st Scamacca (G.), 41' st Shomurodov (G.)
Ammoniti: Terzi (S.), Pandev (G.), Nzola (S.), Criscito (G.)

LE STATISTICHE
Era da gennaio (vs Cagliari) che il Genoa non centrava i tre punti in un match casalingo di Serie A senza subire gol.
- Il Genoa ha ottenuto sei successi nelle otto più recenti sfide di Serie A contro formazioni neopromosse (1N, 1P).
- Lo Spezia ha perso due delle ultime tre gare di Serie A (1N) dopo aver vinto due di altrettante precedenti (1P).
- Il Genoa ha trovato almeno un gol in ognuna delle ultime 15 gare casalinghe di Serie A per la prima volta da dicembre 2018 (15 anche in quel caso).
- Gianluca Scamacca (classe '99) è il più giovane italiano con almeno sei reti all'attivo in questa Serie A. Il terzo più giovane in generale dopo Dusan Vlahovic e Rafael Leao.
- Sesto gol in Serie A per Gianluca Scamacca, il terzo da subentrato e il secondo in casa.
- Quarto gol in Serie A per Eldor Shomurodov, il terzo in casa e il più tardivo nella competizione. Tutte e quattro le sue reti sono arrivate nella seconda frazione di gioco.
- Kevin Strootman ha servito quattro assist in 15 presenze in Serie A con la maglia del Genoa; non ne contava nemmeno uno nelle precedenti 33 gare disputate nel massimo campionato.
- Kevin Strootman è uno dei due giocatori olandesi ad aver servito almeno 20 assist dal 2004/05 ad oggi in Serie A (insieme a Clarence Seedorf).
- Goran Pandev ha raggiunto Pietro Ferraris (469 partite) al 26º posto nella classifica dei giocatori più presenti in Serie A.
- Contro lo Spezia Davide Biraschi ha collezionato la sua 100ª presenza in Serie A. Tutte le sue gare nella competizione sono arrivate con il Genoa.

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments