IL MEDICO

Serie A e Covid, Nanni: "Gare non a rischio, situazione sotto controllo"

Il medico del Bologna e della Lega Calcio: "Attenzione alta ma nessun allarme"

  • A
  • A
  • A

Gianni Nanni, medico sociale del Bologna e della Lega Serie A, dispensa fiducia in merito alla 29.a giornata di campionato, la cui vigilia è dominata dalla paura per i contagi post-nazionale: "Attenzione alta sì, ma allarme no. Pensare che possano essere sospese o rinviate partite, non è un pericolo esistente. Abbiamo avuto un positivo al rientro dalla Nazionale (Bonucci, ndr) ed uno, che è il portiere, che è ancora lì".

"I calciatori fanno quasi tutti giorni i tamponi, la situazione è sotto controllo, non sono preoccupato. Il protocollo deve essere seguito minuziosamente e fare sempre di più" ha detto Nanni prima di commentare la scelta del Sassuolo di non far giocare contro la Roma i calciatori che erano nel ritiro azzurro: "Corsa Champions falsata? Quella del Sassuolo una decisione che spetta alla società. Se, per precauzione, decidono di non farli giocare è qualcosa deciso da loro, ma il protocollo è molto chiaro e preciso".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments