LA DECISIONE

Giudice Sportivo: Lazio-Torino rinviata, niente 3-0. Juve-Napoli spostata al 7 aprile

Nel comunicato si legge che i granata avevano un legittimo impedimento per non presentarsi a Roma

  • A
  • A
  • A

Lazio-Torino è stata ufficialmente rinviata e dovrà essere giocata. Il Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea ha deciso di non comminare alcuna sanzione al Torino per la mancata presentazione all'Olimpico per la gara con la Lazio valida per la 25.a giornata. La partita va giocata e ha rimesso il caso alla Lega per fissare una nuova data. La squadra granata non si era presentata per i numerosi casi di Covid e la quarantena disposta dalla Asl locale.

Duro il commento dei biancocelesti attraverso il portavoce Roberto Rao: "Prendiamo atto del provvedimento del giudice sportivo e agiremo in tutte le sedi preposte per far valere le nostre ragioni".

Niente 3-0 a tavolino come chiesto dalla società biancoceleste, la partita dell'Olimpico non disputata per via della mancanza del Torino - bloccato dall'Asl per i tanti casi Covid - va giocata e per questo è stata rinviata dal Giudice Sportivo che ha riconosciuto alla formazione di Urbano Cairo "un legittimo impedimento" nel presentarsi a Roma. Il Giudice lo scorso 4 marzo aveva ritenuto necessarie ulteriori indagini prima di prendere la decisione finale che ha sorriso al Torino. Per la data del recupero toccherà alla Lega Serie A prendere una decisione.

JUVENTUS-NAPOLI SPOSTATA AL 7 APRILE ALLE 18:45
La stessa Lega di Serie A "su richiesta" di Juventus e Napoli ha nel frattempo disposto "il rinvio a mercoledì 7 aprile 2021, con inizio alle 18.45" della partita Juventus-Napoli, recupero della 3a giornata di campionato non disputata lo scorso 4 ottobre 2020, e successivamente rinviata a mercoledì 17 marzo 2021.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments