LO SCENARIO

Salernitana non ammessa in Serie A? Il ripescaggio premia il Benevento

Lo stabilisce il comma 5 dell'articolo 49 delle NOIF, le norme organizzative della Figc

  • A
  • A
  • A

In casa Salernitana è iniziato il countdown per risolvere i problemi con il blind trust bocciato dalla Figc. Per soddisfare i requisiti chiesti dalla Federezione e iscriversi regolarmente alla prossima Serie A c'è tempo fino alle ore 20 di sabato 3 luglio, ma cosa succederebbe se il club di Lotito dovesse essere escluso dal campionato? Regolamento alla mano, sarebbe il Benevento la prima squadra ad aver diritto al posto della Salernitana, ma vediamo nel dettaglio cosa prevedono le norme. 

Getty Images

Vedi anche Salernitana, la Figc boccia il blind trust proposto da Lotito Calcio Salernitana, la Figc boccia il blind trust proposto da Lotito

A stabilire le regole per situazioni simili c'è il comma 5 dell’articolo 49 delle NOIF, le norme organizzative della Figc. "In caso di vacanza di organico nei campionati professionistici rispetto al numero che ogni lega ha individuato in conformità al comma 4 determinatasi all’esito delle procedure di rilascio delle Licenze Nazionali o determinatasi per revoca o decadenza dalla affiliazione o mancanza di requisiti per la partecipazione al Campionato, gli organici si integreranno attraverso la procedura di riammissione delle migliori classificate tra le società retrocesse della stessa Lega", recita il testo normativo.

Il che, criteri per la riammissione in Serie A alla mano, viene tradotto in Benevento, Crotone e Parma. Una speciale graduatoria per il ripescaggio perfettamente in linea con la classifica della zona retrocessione dell'ultima stagione di Serie A. 

BENEVENTO PRONTO AL RIPESCAGGIO
In attesa di ulteriori sviluppi sulla vicenda, nel frattempo il Benevento ha scritto della Figc Gabriele Gravina per sottolineare che, in caso di mancata iscrizione della Salernitana al prossimo campionato di serie A, il ripescaggio spetterebbe proprio al sodalizio sannita. "La società Benevento Calcio, attraverso il presidente Oreste Vigorito, intende manifestare tutta la propria solidarietà alla Salernitana, con l’auspicio che possa formalizzare al più presto la regolare iscrizione al campionato per la prossima stagione calcistica, conseguenza dei meriti sportivi ottenuti nella stagione appena conclusa e per questo indiscusso orgoglio della città che rappresenta - si legge in una nota ufficiale del club giallorosso -. La società segnala, altresì, che nella ipotesi di mancata regolare partecipazione del citato club alla stagione calcistica 2021/2022, in attuazione delle norme e regolamenti esistenti, la partecipazione alla stessa spetterà di diritto alla scrivente società"

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments