Napoli, sei uno spettacolo: numeri incredibili da primato

La squadra di Sarri guarda tutte dall'alto al basso, come non accadeva da settembre 2016: una macchina da gol e bel gioco

Napoli, foto Ansa

Meraviglioso, devastante, incontenibile. Non ci sono più aggettivi per questo Napoli, che dopo sette giornate di campionato guarda tutte le rivali dall'alto verso il basso, come non succedeva dal settembre 2016. Un primato, quello della squadra di Sarri, frutto di cifre pazzesche, che fanno riscrivere i manuali del calcio: il Napoli è la prima squadra nella storia della Serie A che vince le prime 7 partite stagionali con almeno 25 gol segnati.

Sarri lascia pronunciare la parola scudetto agli altri. La strada è lunga, lunghissima e scaramanzia è d'obbligo. Il tecnico degli azzurri si gode la sua macchina perfetta ("Questa squadra diverte anche me") e 'maledice' la sosta per le Nazionali, proprio in questo momento magico: con il 3-0 al Cagliari sono 12 i successi di fila in campionato, tra i cinque della scorsa stagione e i sette collezionati in questa. Questo Napoli gioca a memoria, regala spettacolo e fiumi di gol (battuto il record della stagione 1957/58 con 24 reti nelle prime sette giornate): almeno tre le reti a partita realizzate nelle ultime 11 del massimo campionato, con una media di 3,7 a gara. Il 'faro' Mertens tocca quota 7 mentre capitan Hamsik rompe l'incantesimo all'undicesima presenza realizzando il suo primo centro stagionale e ora il record di Maradona è davvero a un passo: 114 gol contro i 115 di Diego nella classifica dei marcatori azzurri di tutti i tempi. Si parla di storia. Numeri da sogno: nel confronto con lo scorso campionato gli azzurri hanno sette punti in più (21 contro 14) e +11 nella casella reti realizzate (25 contro 14). Dopo la sosta Roma all'Olimpico, poi Champions League a Manchester contro il City di Guardiola e l'Inter al San Paolo. Ma questo Napoli non teme nessuno.

TAGS:
Calcio
Serie a
Napoli
Sarri
Hamsik
Maradona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X