Mercato, 10 stelle pronte a infrangere ogni record

Da Chiesa a Zaniolo passando per Griezmann e Icardi: nomi destinati a scrivere la storia

  • A
  • A
  • A

Il Bayern Monaco ha appena stabilito un nuovo record di calciomercato. Gli 80 milioni spesi per pagare la clausola di Lucas Hernandez, sono la cifra più alta mai spesa da un club della Bundesliga per l'acquisto di un giocatore. Per poco, Hernandez non è salito in cima alla classifica dei difensori più pagati della storia: solo Van Dijk è stato pagato più di lui, 84 milioni. Si deve consolare con il primo posto nella classifica dei difensori esterni di tutti i tempi. Ma la caldissima estate del 2019 può portare altri record in giro per il mondo.

CHIESA – 70 milioni
Grandi manovre si stanno concentrando intorno al nome di questo ragazzo, che scatena le attenzioni di Juventus, Inter e Napoli. Con la sua valutazione di 70 milioni diventerà sicuramente il giocatore italiano più costoso della storia, scalzando Jorginho (57 milioni) o meglio ancora, limitandoci ai giocatori nati e cresciuti in Italia, Gigi Buffon (52 milioni).

GRIEZMANN – 120 milioni
La sua clausola rescissoria non è chiarissima, avvolta anzi da un po' di mistero. Un anno fa era di 200 milioni, adesso non viene divulgata ma 120 è una cifra attendibile. Il Barcellona lo segue da tempo (secondo qualcuno anche l'Inter ma le cifre vanno tenute in grande considerazione)e potrebbe pagare la clausola, ma Griezmann potrebbe stabilire il record di autoriduzione degli introiti, se è vero che è disposto ad abbassarsi lo stipendio da 23 a 16 milioni. Se è vero.

HAZARD – 150 milioni
Una cifra come 150 milioni ormai non sembra più spaventare nessuno, ma il passaggio di Hazard al Real Madrid, sempre più probabile, ha una caratteristica che lo rende peculiare: il belga ha ancora un anno di contratto con il Chelsea, quindi può diventare il calciatore più costoso a un solo anno dalla scadenza del contratto. Eppure Zidane lo vuole a tutti i costi senza curarsi di questo particolare.

ICARDI – 110 milioni
Ha una clausola di 110 milioni valida solo per l'estero ed esercitabile entro il 20 luglio. Se dovesse essere preso da una società straniera (Real Madrid e Paris Saint Germain lo hanno sondato in vari momenti ma senza grande convinzione) diventerebbe la cessione più fruttuosa della storia nerazzurra. Se invece dovesse entrare in uno scambio con la Juve per Dybala, i due stabilirebbero dei veri e propri record di plusvalenze, che si attesterebbero sui 100 milioni per ognuno dei due club.     

KOULIBALY – 120 milioni
Varie volte Aurelio De Laurentiis ha respinto offerte pesantissime per il suo leader difensivo. Adesso sta cercando di adeguargli il contratto raddoppiandogli lo stipendio, ma è facile pensare che Manchester City e Manchester United si presentino con un maxiassegno per portarselo via. E se quell'assegno arrivasse a 120 milioni, il presidente azzurro potrebbe anche accettare di farlo diventare il difensore più caro della storia.

MANÈ – 150 milioni
Per ora è una suggestione, nel senso che in Spagna e in Inghilterra dicono possa piacere a Zidane. Il Liverpool non vorrebbe venderlo ma nel caso potrebbe prendere in considerazione un'offerta da 150 milioni, che renderebbe l'attaccante la cessione più fruttuosa della storia del Liverpool e anche il più alto introito realizzato da una squadra della Premier League.

MBAPPÈ – 280 milioni
Qui si parla di record assoluti. Attualmente, Mbappè è il secondo giocatore più pagato della storia dietro Neymar, ma se davvero Zidane dovesse convincere Florentino Perez a far partire questa trattativa, il francese scavalcherebbe i 222 milioni del brasiliano scattando in testa alla classifica “all time” visto che viene valutato 280 milioni.

POGBA – 105 milioni
Dopo un lungo reciproco corteggiamento per un ritorno alla Juve e dopo le liti traumatiche con Mourinho, adesso Paul è entrato pesantemente nelle mire del Real Madrid, con Mino Raiola pronto a monetizzare. Il Manchester United non lo vende per meno degli stessi 105 milioni e in questo modo potrebbe diventare il primo giocatore a superare per due volte quota 100 milioni.

SANCHO – 90 milioni
Il Manchester United sta facendo di tutto per portarlo via al Borussia Dortmund, arrivando a offrire la pazzesca cifra di 90 milioni. Pazzesca non tanto per il valore del giocatore quanto per la sua data di nascita. Nato nel 2000, Sancho può diventare il millennial più caro della storia. Record destinato a essere strabattuto, ma oggi fa effetto.

ZANIOLO - 60 milioni
Da comunicato ufficiale, è stato valutato 4,5 milioni meno di un anno fa nel quadro dell'affare Nainggolan. La Roma sta cercando di blindarlo con un nuovo contratto, ma intanto Juventus e Real Madrid stanno spingendo per averlo. La Roma accetterebbe proposte sui 60 milioni il che vuol dire 13,33 volte quello che è costato: proprio qui starebbe il record, nella moltiplicazione del suo valore.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments