Calcio ora per ora

Marcos Antonio: "Lazio merita di stare in Champions"

"Sono alla Lazio perche' in Spagna manca quell'attenzione tattica che

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Sono alla Lazio perche' in Spagna manca quell'attenzione tattica che invece c'e' in Italia e che mi permettera' di crescere". Parola di Mario Gila, nuovo difensore della Lazio, nel giorno della sua presentazione a Formello. "Debuttare in un club cosi' grande come il Real e' stato un onore, una fortuna che non tutti hanno - ha continuato l'ex 'Blanco' - La Lazio sa che vengo qui per dimostrare il mio lavoro, sono ambizioso. Come modello ho Nesta, e' un riferimento per tutti i centrali. E' ineguagliabile, ma mi ispiro a lui". Poi tocca alla presentazione dell'ex Shakhtar, Marcos Antonio. "Interpreta il ruolo lasciato libero da Leiva in un modo diverso, ma rispecchia di piu' le caratteristiche del gioco di Sarri e per questo lo abbiamo preso" ha detto Igli Tare prima che il brasiliano prendesse parola. "Della guerra non parlo perche' e' ancora in corso" esordisce l'ex Shakhtar che poi si sposta su questioni di campo: "Faro' tutto quello che mi chiedera' Sarri, giocare la Champions e' un obiettivo e la Lazio merita di starci". Infine viene presentato alla stampa anche Maximiano. "Quando il mio agente mi ha detto dell'interesse della Lazio ho accettato subito, e' il sogno di tantissimi giocatori questo club" ha concluso il portiere portoghese.