VERSO MILAN-LIVERPOOL

Liverpool, Klopp: "Emozione giocare a San Siro. Salah? Vedremo, ma farò dei cambi"

Il tecnico dei Reds alla vigilia del match col Milan: "Devo fare delle rotazione per avere giocatori con energie fresche"

  • A
  • A
  • A

Un Milan rimaneggiato per i tanti infortuni e un Liverpool rivisitato per permettere di recuperare energie a chi sinora ha giocato di più. I rossoneri si giocano il tutto per tutto, i Reds possono tentare il filotto pieno nel girone. Teatro della sfida di Champions tra due squadre che hanno scritto pagine epiche in Europa è San Siro: "Non vedo l'ora di giocare lì, è la prima volta per me" ha raccontato Jurgen Klopp in conferenza stampa. Occasione per il tecnico tedesco, come si diceva, di far rifiatare qualche giocatore: "Salah? Non posso cambiarli tutti, dovremo pur sempre mettere undici giocatori in squadra. Vedremo, comunque, bisogna capire anche la situazione, di certo occorre far girare i calciatori e far sì di mettere in campo la squadra migliore".

"Ci sono cinque cambi - ha proseguito Klopp - questo è anche utile per far ruotare i calciatori. Noi dobbiamo allenarci e giocare al massimo, potremmo allenarci di più per giocare meglio ma questo è il contesto che abbiamo. Dobbiamo fare le cose necessarie per affrontare la partita con la giusta intensità e questo è quanto. Ci sono molti giovani giocatori di qualità, bei prospetti: siamo molto contenti di questo: ne abbiamo diversi, domani a Milano verranno altri giovani con noi, vediamo se giocheranno o meno, ma se sono con noi è perché hanno le qualità per giocare il calcio che vogliamo giocare".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti