Calcio ora per ora

juve, miretti: "che emozione l'esordio, allegri mi dà tanti consigli"

Il classe 2003 commenta il suo ruolo ideale: "Penso sia la mezzala,

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Il classe 2003 commenta il suo ruolo ideale: "Penso sia la mezzala, ma mi trovo bene a fare anche il mediano, oppure il trequartista, che ho fatto spesso con la Nazionale U19". Il talento bianconero ha vissuto da protagonista il finale di campionato: "Da quando ho iniziato ad allenarmi stabilmente con la prima squadra sono cresciuto molto, essendo un tifoso cresciuto nel vivaio juventino è stata un'emozione indescrivibile poter giocare per la squadra del mio cuore. Allegri? Mi ha dato tanti spunti su cui migliorare, soprattutto dal punto di vista della fase difensiva". Lo stage a Coverciano è stato per Miretti "una bella esperienza, mi ha fatto piacere il fatto che mister Mancini mi abbia convocato". Chiude un ragionamento sul proprio futuro: "Fare un altro anno con la Juventus o un anno in prestito? Non lo so, adesso i miei pensieri sono tutti alla Nazionale e alla maturità". 

Leggi Anche