MERCATO

Inter-Papu Gomez si riapre: gratis si può fare

Proprio in concomitanza con l'offerta spagnola del Siviglia, l'Atalanta riconsidera l'idea di lasciarlo partire senza chiedere indennizzi

  • A
  • A
  • A

Si riapre a sorpresa la trattativa tra Inter e Atalanta per il Papu Gomez. Tutto nasce da un cambio di rotta del club bergamasco, che fino a ieri chiedeva 10 milioni alle dirette concorrenti per il suo giocatore e che invece ora è disposto a lasciare via libera all'ex capitano senza chiedere un indennizzo e addirittura con un 50% di ingaggio pagato se l'acquirente fosse un club non coinvolto nella lotta Champions

gomez
Getty Images

Nel recente passato, tutto quello che è successo nello spogliatoio dell'Atalanta ha finito per attraversare quelle pareti e in maniera più o meno veridica essere raccontato pubblicamente. A dieci giorni dalla fine del mercato, però, è successo sicuramente qualcosa di nuovo ancora non raccontato,. qualcosa che ha cambiato completamente le sorti di questo caso. Nelle ultime ore, il Siviglia si è fatto vivo in maniera decisa per avere il Papu Gomez, ma la posizione dell'argentino non è mai cambiata dall'inizio della vicenda: vuole una squadra competitiva e che sia vicina a Bergamo, dove l'ex capitano ha diversi interessi da curare. Escluso in partenza il Milan, ben coperto nel ruolo, restava sospesa l'ipotesi Inter poi frenata dall'impasse societario. Se è vero che in questo momento in casa Inter nessuno se la sente di avallare un investimento oneroso (anche poco oneroso), un'operazione a titolo gratuito potrebbe anche essere messa in atto da Beppe Marotta per accontentare Antonio Conte che uno come il Papu se lo prenderebbe volentieri. 

Ecco allora cosa è cambiato. In queste ultime ore l'Atalanta ha fatto i suoi calcoli: se il Siviglia non ha riscaldato l'animo del giocatore, se la Fiorentina è stata bollata come destinazione sgradita, se Roma e Lazio non hanno mai insistito troppo, ma soprattutto se la richiesta di 10 milioni è stata ritenuta non soddisfabile, l'unica soluzione è regalare il Papu. Ecco perché l'Inter ha rizzato le antenne, ben sapendo che gode della preferenza assoluta del diretto interessato. Addirittura l'Atalanta sarebbe disposta a pagare il 50% dell'ingaggio da qui alla fine della stagione se l'acquirente fosse un club di seconda fascia. Ovviamente se a prenderlo fosse l'Inter, Percassi non parteciperebbe all'ingaggio. Cosa sia successo di nuovo tra Gomez è il mondo Atalanta oggi non è chiaro. Sono invece molto più chiari due concetti; il Papu verrà liberato gratis e l'Inter torna prepotentemente in corsa. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments