INTER

Inter, Marotta: "InterSpac? Club ora economicamente sereno. Onana interessante"

Il dg nerazzurro: "Rispetto per la famiglia Zhang che vuole continuare a vincere"

  • A
  • A
  • A

Mentre continuano a rincorrersi le voci su una possibile cessione del club da parte di Suning e all'indomani dell'assemblea in cui è stato presentato al pubblico il progetto di azionariato popolare InterSpac promosso da Carlo Cottarelli,  l'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta è intervenuto ai microfoni di Dazn per fare alcune precisazioni e puntualizzazioni: “Se ne è parlato moltissimo a livello mediatico, Cottarelli ha rilasciato molte dichiarazioni. C’è sicuramente tanto affetto nei confronti di questi colori e questo è un aspetto positivo perché vuol dire che l’Inter vuol dire che non rimarrà mai sola. D’altro canto però c’è una proprietà che ha profuso centinaia di migliaia di euro e che nelle logiche di una contrazione finanziaria che ha investito tutti ha dovuto ridimensionare gli investimenti. Però oggi, voglio essere molto esplicito, l’Inter è tranquilla. Possiamo andare avanti con serenità".

"Non possiamo fare grossi investimenti, come d'altra parte tutti gli altri club italiani - ha proseguito Marotta - ma possiamo andare avanti senza problemi. Bisogna trovare un nuovo modello sostenibile. La famiglia Zhang ama dare a noi tranquillità, ha investito tanto per continuare a vincere, ci è riuscita e credo che dobbiamo loro rispetto”.

Un investimento mirato potrebbe però riguardare Onana, portiere nel mirino dei nerazzurri che potrebbe arrivare a parametro zero: "Anche se il mercato è chiuso sappiamo che il ds Ausilio è attivo come tutti i direttori sportivi, sta monitorando le opportunità che il mercato offre. Non c’è più di tanto da segnalare perché rientra nella routine. È un portiere interessante, ma non dimentichiamo che abbiamo un signor portiere e ce lo teniamo stretto”.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments