Calcio ora per ora

Gotti: "Lecce in salute, bravi a non perdere"

"Questa è la classica partita che se non puoi vincere almeno non devi

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Questa è la classica partita che se non puoi vincere almeno non devi perdere. L'avversario di oggi è velenoso da questo punto di vista e arriva in uno stato di confidenza per cui andava preso in un certo modo". Lo ha detto il tecnico dello Spezia Luca Gotti ai microfoni di Dazn dopo lo 0-0 casalingo contro il Lecce. "Abbiamo trovato una squadra in un momento di grande salute - ha aggiunto - Ha attaccanti veloci ed è una squadra molto diretta, su questo tipo di campo non puoi permetterti di lasciare degli uno contro uno in campo aperto. Nel secondo tempo speravo riuscissimo a palleggiare con un po' più di raziocinio, invece il campo non lo ha permesso a nessuna delle due squadre. Il rientro di Dragowski? La notizia lieta sta nel fatto che se è in campo vuol dire che è sano, poi credo abbia interpretato la partita da portiere maturo. Ha avuto presenza e ha giocato con semplicità, ha fatto la partita che doveva fare".