Calcio ora per ora

Francia, Le Graet indagato per molestie sessuali

La Procura di Parigi ha aperto un'inchiesta per molestie morali e sessuali

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

La Procura di Parigi ha aperto un'inchiesta per molestie morali e sessuali nei confronti del presidente della Federcalcio francese, Noel Le Graet, sul quale pendevano accuse di "offese sessiste". Lo hanno fatto sapere gli stessi inquirenti alla stampa francese. Le accuse provenivano dalla testimonianza di Sonia Souid, un'agente di diversi giocatori della Nazionale francese, raccolta dall'ispezione generale dell'Educazione, lo sport e la ricerca. La Souid ha denunciato, anche pubblicamente, per il comportamento da lei definito sessista, Le Graet, che presiedeva la Federcalcio dal 2011: "Mi ha detto, faccia a faccia, nel suo appartamento, in modo molto chiaro, che, se volevo il suo aiuto, bisognava 'starci'". In varie interviste, la Souid ha spiegato di avere avuto la sensazione "che ogni volta, l'unica cosa che lo interessava, e mi scuso di parlare volgarmente, erano il mio seno e il mio sedere". Il 22 gennaio Le Graet, dopo una bufera di polemiche, e' stato "sospeso" dalla presidenza della Federazione dal Comitato esecutivo. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti