Calcio ora per ora

Euro 2024, orsolini: "l'italia non rischia nulla. Servono quattro punti"

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Riccardo Orsolini è sicuro: l'Italia si qualificherà agli Europei 2024. L'attaccante del Bologna ha rilasciato un'intervista al Corriere dello Sport nel quale ha allontanato ogni pericolo di eliminazione in vista delle sfide con Macedonia del Nord e Ucraina. "Spalletti è un professore, sta lì, parla a tutti. Ho capito perché il Napoli ha vinto lo scudetto. Per me è un fenomeno. Sicuramente c'è concorrenza, ma non devo assolutamente temerla. Anzi, quella fa bene - ha sottolineato l'ex giocatore dell'Ascoli -. Non rischiamo niente perché bastano quattro punti. Sarebbe stato meglio vincere a Wembley. Ma io penso, e spero, che riusciremo a qualificarci".

Orsolini ha inoltre spiegato la propria decisione di rimanere al club felsineo sottolineando come fossero diverse le intenzioni rispetto all'ex compagno Nico Dominguez: "La società sapeva che io volevo rimanere qua. Cosa che non valeva per Nico. Dominguez voleva fortemente la Premier, voleva farsi vedere in un campionato come la Premier per poter riconquistare la maglia dell'Argentia. L'Italia? L’ho sempre detto: la mia strada in azzurro passa da quello che faccio con il club. Se faccio schifo qui, non mi chiamano. È così. Tornare in Nazionale dopo più di due anni è stato emozionante, quasi più della prima volta". 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti