"Nessun ostruzionismo al Napoli"

Il portiere del Chievo: "C'e' un regolamento e ci sono dei minuti da recuperare: non ci sono state grandi interruzioni"

  • A
  • A
  • A

Dopo aver bloccato il Napoli sullo 0-0, Stefano Sorrentino para anche le critiche per l'atteggiamento del suo Chievo: "Sarri parla di ostruzionismo? C'e' un regolamento, ci sono dei minuti da recuperare ogni volta che entrano i sanitari e sta all'arbitro dare il recupero giusto" ha detto il portiere dei veronesi. "Sapevamo di incontrare una squadra fortissima, non prendere gol per un portiere è un qualcosa in più" ha aggiunto. 

"Nel secondo tempo il direttore di gara ha concesso 5 minuti, non mi sembra che ci siano state queste grandi interruzioni" ha detto il portiere alla trasmissione "Tutti convocati" in onda su Radio 24. "Sapevamo di incontrare una squadra fortissima, una squadra con tanti campioni, una squadra fuori dalla media di 3.2 gol a partita e noi ieri per fortuna siamo riusciti a fermarli facendo un punto importante e soprattutto non prendendo gol, che per un portiere è sempre un qualcosina in più". 

"Sorrentino ha analizzato così la gara: "ll Napoli è partito bene, ma noi abbiamo fatto la partita perfetta. L'avevamo preparata tutta la settimana, il mister è stato molto puntiglioso tutta la settimana, preparandola in un certo modo, quindi tutti quanti dietro la linea della palla cercando di non farli fraseggiare come loro sanno fare per cercare di colpirli dopo nelle ripartenze. Le ripartenze non ci sono state, non ce ne sono state tantissime però nella parte difensiva siamo stati perfetti. Per arrivare al nostro scudetto, vedere la salvezza, dobbiamo usare tutti i mezzi a disposizione, quindi ben venga il bello e buon catenaccio"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments