Chievo, Sorrentino lascia lo spogliatoio: "Auguro gli occhi della tigre a chi prenderà il mio posto"

Il portiere lascia Verona dopo otto stagioni in gialloblù: "Questa maglia e spogliatoio sempre nel cuore"

Otto stagioni con la maglia del Chievo Verona in Serie A, intervallate dall'esperienza al Palermo. Stefano Sorrentino non giocherà l'ultima sfida contro il Frosinone, ma prima della trasferta ha voluto salutare con un augurio quello che è stato il suo spogliatoio negli ultimi anni: "Auguro a chi prenderà il mio posto, a chi prenderà il mio armadietto, a chi indosserà dopo di me la maglia del Chievo di sudare, lottare, e combattere. Sempre con gli occhi della tigre. Perché questa maglia, questo spogliatoio li porterò sempre nel mio cuore. Grazie a tutti".

A 40 anni però non è ancora arrivato il momento del ritiro per il portiere: "Continuo a giocare. Ancora oggi fatico a vedere il calcio come un mestiere, ho sempre gustato questa professione con l'entusiasmo che mi fa tornare bambino".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X