Chievo:esplode la rabbia dei tifosi

Dura contestazione dopo l'1-5 subito contro l'Atalanta. "Ci avete rotto il c..."

  • A
  • A
  • A

Dopo l'umiliante sconfitta contro l'Atalanta al Bentegodi 1-5 alla prima di Gian Piero Ventura sulla panchina clivense, i tifosi del Chievo hanno messo in scena una dura contestazione contro società e giocatori. "Ci avete rotto il c..." il coro intonato all'indirizzo di Sorrentino e compagni di fronte alla Polizia che si è appostata davanti ai cancelli da dove escono dirigenti, staff e giocatori. Il Chievo è ultimo con -1, già a 9 punti dalla salvezza.

Prima la tormentata estate per il caso delle plusvalenze fittizie alla fine costato tre punti di penalizzazione, poi l'inizio di campionato da incubo con l'esonero di D'Anna e l'arrivo di Ventura per inseguire una salvezza alquanto complicata. Una scossa che, però, non è arrivata, visto che contro la Dea il Chievo ha rimediato una sonora batosta e un'incredibile figuraccia. In 9 gare traccolti la miseria di soli 2 punti, con 7 gol segnati e ben 24 subiti. Numeri agghiaccianti che suonano come una condanna anticipata.

Già nel secondo tempo contro l'Atalanta, la Curva si è svuotata delusa dalla prestazione dei ragazzi di Ventura e a fine gara una parte di tifosi non ha nascosto il proprio malcontento contestando aspramente società e giocatori. Un atto rimasto nei contorni della civiltà che è durato circa mezzora. Un ambiente caldissimo, raro da queste parti, che di certo non agevola il lavoro di Ventura.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments