CHIAREZZA

La Uefa smentisce Aulas: "Juve-Lione il 7 agosto? Nessuna data decisa"

Un portavoce ha negato la data indicata dal presidente francese che resta soltanto una ipotesi

  • A
  • A
  • A

Juventus-Lione il 7 agosto, o forse no. La Uefa è intervenuta con decisione per smentire le prime indiscrezioni sulla data del ritorno degli ottavi di finale di Champions League da giocare a Torino, coi bianconeri che dovranno ribaltare lo 0-1 dell'andata in terra francese. "Nulla è stato deciso, niente di niente", ha detto un portavoce della Uefa alla richiesta delle date della Champions League. Il 7 agosto però è la data che uscirebbe se i vari programmi per riprendere a giocare dovessero andare in porto.

L'annuncio era stato fatto da Aulas, il presidente del Lione, ma al contrario del tono di ufficialità utilizzato dal patron francese, si tratta solo di una ipotesi, seppure accreditata dai calcoli circa le riprese dei campionati che al momento però appaiono ancora lontane. A smentire la decisione ci ha pensato un portavoce della Uefa che ha confermato invece che "nulla è stato ancora deciso".

ANCHE IL LIONE FA CHIAREZZA: IL COMUNICATO
"L'Olympique Lyonnais sta anche aspettando con impazienza la finale della Coupe de la Ligue, probabilmente all'inizio di agosto, che gli permetterà, a differenza di altre squadre, di preparare questa parte essenziale della stagione. Il Lione si rammarica tuttavia di dover affrontare una preparazione diversa da quella dei suoi concorrenti europei, che hanno sostanzialmente già ripreso gli allenamenti".

Vedi anche Champions League, Aulas: "Juve-Lione il 7 agosto, potrebbero massacrarci" Champions League Champions League, Aulas: "Juve-Lione il 7 agosto, potrebbero massacrarci"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments