Calcio ora per ora

Cessione Samp, vertice tra gli uomini di Ferrero e Radrizzani

E' stata una domenica di lavoro per il futuro della Sampdoria con Gianluca

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

E' stata una domenica di lavoro per il futuro della Sampdoria con Gianluca Vidal, titolare del Trust che controlla il club ligure, che avrebbe avuto contatti con gli uomini di Andrea Radrizzani e Matteo Manfredi che hanno sottoscritto un accordo prelimare per l'acquisto del club approvato dal Cda, ma sul quale manca l'ok del patron Massimo Ferrero. L'imprenditore romano aspetta notizie da Vidal per capire se l'offerta puo' andare incontro alle sue aspettative. Ferrero pretende 35 milioni, la coppia di finanzieri pare essere arrivata a 32. La somma serve al patron della Sampdoria per soddisfare le richieste del tribunale per i concordati che l'imprenditore ha in corso. Ferrero, attraverso il suo avvocato, ha ribadito che nonostante l'operata del Cda del club, la cessione della Sampdoria dovra' passare attraverso il trustee o direttamente dalla proprieta'. Serve un'intesa possibilmente entro domani alle 18 quando ci sara' a Corte Lambruschini l'assemblea degli azionisti della Samp. L'intesa e' fondamentale per procedere all'aumento di capitale per cui la coppia Radrizzani - Manfredi ha stanziato 35 milioni, mentre altrettanti sono a disposizione per pagare una prima parte dei debiti. L'assemblea in caso del no di Ferrero all'accordo potrebbe procedere ugualmente all'aumento di capitale che i due manager attuarebbero attraverso Across Fiduciaria che tempo fa ha acquisito un centinaio di azioni dal piccolo azionista Andrea Gais. Cio' potrebbe accadere anche se Ferrero non si presentasse all'assemblea. L'operazione pero' potrebbe essere impugnata da Ferrero. Intanto i gruppi della Gradinata Sud, cuore del tifo blucerchiato, hanno chiamato a raccolta i tifosi sotto la sede.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti