INGHILTERRA

Carabao Cup: il Manchester City fa suo il derby con lo United e vola in finale

La squadra di Guardiola si impone per 2-0 coi gol di Stones e Fernandinho. Ora c'è il Tottenham

  • A
  • A
  • A

Saranno Tottenham e Manchester City ad affrontarsi nella finale di Carabao Cup, in programma il prossimo 25 aprile. La formazione di Guardiola, infatti, si aggiudica per 2-0 il derby in semifinale con il Manchester United: ad Old Trafford, dopo un primo tempo con tre reti annullate per fuorigioco (una ai Red Devils), a decidere la sfida sono la deviazione da calcio di punizione di Stones (50’) e il destro da fuori area di Fernandinho (83’).

Ancora loro, ancora contro: Josè Mourinho e Pep Guardiola si contenderanno la Carabao Cup il prossimo 25 aprile. Al 2-0 del Tottenham sul Brentford, infatti, risponde il 2-0 del City allo United nel derby di Manchester, risultato che vale la quarta finale consecutiva per i Citizens. Primo tempo ad altissima intensità ad Old Trafford: solo il Var, dopo due minuti, nega il vantaggio ai Red Devils, con Rashford in fuorigioco sull'autogol di Stones. Il City pareggia il conto delle reti non convalidate con l'offside di Gundogan su assist di Foden. Le occasioni da gol si susseguono con grande frequenza: al 9', Steffen toglie dall'incrocio dei pali il destro a giro di Bruno Fernandes, mentre quattro minuti dopo De Bruyne colpisce il palo dalla media distanza. Al 25', la formazione di Guardiola si vede annullare un altro gol, sempre per posizione irregolare, ma stavolta di Foden. La partita si sblocca allora nella ripresa, dopo cinque minuti e grazie alla deviazione con il fianco di Stones su calcio di punizione di Foden: 1-0 per il City al 50'. Dodici minuti dopo, tocca a Mahrez cercare la via del gol, ma Henderson tiene in vita gli uomini di Solskjaer con un super intervento. Il raddoppio che chiude la partita arriva all'83': calcio d'angolo di De Bruyne e pallone allontanato di testa da Wan Bissaka, ma la sfera arriva sul destro di Fernandinho, che al volo trova il 2-0 con una grande conclusione che batte un pietrificato Henderson. La rete, di fatto, chiude i giochi: va più vicino il City al tris che non lo United a riaprire la partita. Finisce 2-0: Guardiola si giocherà il quarto successo di fila in Coppa di Lega contro l'eterno rivale Mourinho, a caccia della quinta vittoria nella manifestazione e di un titolo che, agli Spurs, manca da 13 anni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments