FRANCIA

Ligue 1: il Rennes ne fa sei, perla Ünder per l’1-1 con il Lille

Umiliato il Bordeaux, il Marsiglia pareggia grazie all’ex Roma. Poker Monaco, il Lione espugna Troyes. Vincono anche Metz e Strasburgo

  • A
  • A
  • A

Serve una perla di Ünder per salvare il Marsiglia. Nella 21ª giornata di Ligue 1, l’ex Roma sigla l’1-1 in casa contro il Lille, avanti con Botman, e blinda il terzo posto, a 13 punti dal Psg. Negli altri campi, il Rennes travolge il Bordeaux con un netto 6-0, poker Monaco al Clermont con doppietta di Ben Yedder. Il Metz espugna Reims 1-0, lo Strasburgo rimonta il Montpellier 3-1. Il Lione vince 1-0 a Troyes, 0-0 tra Lorient e Angers.

Getty Images

RENNES – BORDEAUX 6-0
Il Rennes annichilisce il Bordeaux con un roboante 6-0 e conferma la sua quarta posizione in campionato, alimentando le proprie speranze europee. I padroni di casa sbloccano al 32’ con Terrier su assist di Martin e raddoppiano poco prima dell’intervallo con Bourigeaud. L’espulsione di Sissokho per gli ospiti spalanca le porte alla goleada dell’ultima mezz’ora: Laborde e Truffert portano il poker al 69’, la doppietta di Guirassy all’89’ e 91’ confeziona il punteggio finale. I Girondini, al terzo ko consecutivo, sono ora penultimi a 17 punti.

LORIENT – ANGERS 0-0
Nessuna rete e poche emozioni nella sfida tra Lorient e Angers, uno 0-0 piuttosto scialbo. I padroni di casa non riescono a conquistare tre punti che sarebbero stati preziosissimi nella lotta per la salvezza nonostante la superiorità numerica per quasi tutta la partita, a seguito dell’espulsione diretta di Souleyman Doumbia (ex Bari e Vicenza) al 14’. Il Lorient sale terzultimo a 17 punti, l’Angers va a 26.

MONACO – CLERMONT 4-0
Con uno splendido poker, il Monaco sconfigge il Clermont e rilancia la sua corsa in quinta posizione. Gli uomini di Clement sbloccano in chiusura di primo tempo con Diop e prendono il largo appena rientrati in campo con la doppietta di Ben Yedder, prima su suggerimento di Caio Henrique e poi su rigore. Dello stesso Caio Henrique, all’83’, il gol del 4-0 definitivo, che lascia i monegaschi a un solo punto dal quarto posto.

REIMS – METZ 0-1
Il Metz trova il colpaccio sul campo del Reims e si toglie dalle ultimissime posizioni della classifica. Gli uomini di Antonetti vincono 1-0 in trasferta grazie al colpo di testa di Ibrahima Niane al 61’ e vanno a 19 punti, +2 sulla zona retrocessione. Ko tutto sommato indolore per il Reims, che a quota 24 gode di una situazione abbastanza tranquilla. Per evitare guai, però, servirà invertire il trend di due punti nelle ultime tre giornate.

STRASBURGO – MONTPELLIER 3-1
Lo Strasburgo rimonta il Montpellier e si impone 3-1, rilanciando le proprie ambizioni di conquistare un posto in Europa. Gli ospiti sbloccano l’incontro all’11’ con Mollet su assist di Ristic ma si complicano la vita a metà ripresa, quando il neo entrato Wahi viene espulso direttamente a 6’ dal suo ingresso in campo. I padroni di casa ne approfittano e ribaltano il match nell’arco di 10 minuti: al 77’ Majeed pareggia, all’84’ Thomasson firma il sorpasso e due minuti dopo Gameiro (al quinto gol stagionale in Ligue 1) scrive il 3-1 finale. Lo Strasburgo è settimo con 32 punti, uno in più del Montpellier.

TROYES – LIONE 0-1
Il Lione guarisce dalla pareggite e ritrova la vittoria che mancava da novembre. L’Olympique espugna il campo del Troyes con uno striminzito 1-0, figlio del rigore concesso per fallo di mano di Palmer-Brown e trasformato da Moussa Dembélé. Il tentativo di raddoppiare di Dubois si ferma sul palo, ma gli attacchi del Troyes, al terzo ko nelle ultime quattro di campionato, sono sterili e non portano pericoli. Il Lione torna a vincere dopo cinque pareggi consecutivi, tra Ligue 1 ed Europa League.

MARSIGLIA – LILLE 1-1
Il Marsiglia si salva dalla sconfitta contro il Lille nel finale, agganciando l’1-1 grazie a una meraviglia dell’ex Roma Cengiz Ünder. Gli ospiti trovano il vantaggio al quarto d’ora con il colpo di testa di Botman, che incrocia il corner di Renato Sanches e supera Pau Lopez. Il Lille però si fa male da solo e rimane con un uomo in meno al 33’, quando Benjamin André riceve il secondo giallo per una scivolata in ritardo su Guendouzi. I padroni di casa spingono in superiorità numerica e agguantano il pareggio nel finale con il bel destro a giro dell’ex Roma Under. L’1-1 mantiene il Marsiglia in terza posizione, a 13 punti dal Psg primo e con una partita da recuperare. Il Lille, all’ottavo risultato utile consecutivo in campionato, è decimo con 29 punti.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti