INGHILTERRA

FA Cup: volano Manchester City, Chelsea e Tottenham, eliminato il Leeds

Guardiola passeggia 3-0 sul Birmingham, poker Blues al Morecambe. Mourinho travolge 5-0 la cenerentola Marine Fc, mentre Bielsa perde 3-0 sul campo del Crawley Town, club di quarta divisione

  • A
  • A
  • A

Manchester City, Chelsea e Tottenham volano al quarto turno di FA Cup: Guardiola supera 3-0 in casa il Birmingham (Championship), mentre a Stamford Bridge i Blues travolgono 4-0 il Morecambe, di quarta divisione. Nel 5-0 degli Spurs in casa del Marine Fc (ottava divisione) il protagonista è invece l’ex Napoli Vinicius con una tripletta. La sorpresa arriva sul campo del Crawley Town (League Two), che batte 3-0 ed elimina il Leeds di Bielsa.

 manchester city
Getty Images

MARINE FC-TOTTENHAM HOTSPUR 0-5
La FA Cup è affascinante per questo. Il fatto che il Tottenham di José Mourinho passeggi su una squadra di ottava divisione (equivalente della Seconda Categoria italiana) è quasi un dettaglio. Al 5-0 finale contribuisce soprattutto il 25enne brasiliano Carlos Vinicius, protagonista con una tripletta nel primo tempo, in passato transitato dal Napoli senza mai esordire, ma garantendo una corposa plusvalenza al club partenopeo nel 2019. Di Lucas Moura su punizione e del talento di serata Alfie Devine, 16enne delle meraviglie prelevato l’estate scorsa dal Wigan Athletic, gli altri due gol che servono a sconfiggere la squadra dilettantistica di Crosby, cittadina non lontana da Liverpool. Da segnalare un’inaspettata traversa in avvio di match dei padroni di casa, che schierano James Joyce come terzino e Neil Young come allenatore, curiosi omonimi di personaggi illustri che con ogni probabilità non hanno nulla da condividere con la cenerentola di questa FA Cup.

MANCHESTER CITY-BIRMINGHAM 3-0
L'FA Cup da sempre regala grandi storie e grandi eccezioni: non è il caso della sfida dell'Etihad, visto che il Manchester City travolge 3-0 il Birmingham, club di Championship, archiviando la pratica dopo appena 45 minuti. Dopo un quarto d'ora nel corso del primo tempo, infatti, i Citizens, senza Sterling e Aguero ma con in campo De Bruyne, Mahrez, Foden e Gabriel Jesus, sono già in vantaggio di due reti grazie alla doppietta di Bernardo Silva, in gol all'8' con un sinistro all'incrocio e al 15' con un destro in area su assist di De Bruyne. Il tris arriva poco dopo la mezz'ora con il mancino dal limite di Foden, che dalla media distanza fulmina Prieto, mentre nella ripresa il possibile poker di Mahrez viene annullato per millimetrico fuorigioco. Finisce comunque 3-0, con il Manchester City che vola al quarto turno di FA Cup.

CHELSEA-MORECAMBE 4-0
Pronostico rispettato anche a Stamford Bridge, dove il Chelsea liquida la pratica Morecambe, squadra di League Two, con un netto 4-0. I Blues, in campo con diversi titolari (Mount, Havertz, Werner e Ziyech) mettono subito alle corde il club di quarta divisione, la cui resistenza viene abbattuta al 18' dal destro da fuori area di Mount, che trova l'angolino alla destra di Halstead. Prima dell'intervallo, la formazione di Lampard raddoppia: cross di Ziyech, sponda di testa di Havertz e zampata da due passi di Werner per il 2-0. La partita viene chiusa dopo quattro minuti dall'inizio del secondo tempo da Hudson-Odoi, che taglia sul lancio di Ziyech e insacca. C'è tempo anche per il 4-0, che arriva all'85': cross dalla destra di Azpilicueta e colpo di testa di Havertz, che firma il poker con cui il Chelsea supera il turno.

CRAWLEY TOWN-LEEDS 3-0
L'impresa di giornata in FA Cup arriva a Crawley, dove il club di casa, sesto in League Two, batte 3-0 un Leeds rimaneggiato e con pochi titolari (tra cui Alioski). Dopo un primo tempo bloccato sullo 0-0, Marcelo Bielsa inserisce ad inizio ripresa Harrison, Jenkins e Casey, ma il Crawley Town, nel giro di tre minuti, si porta clamorosamente sul 2-0: al 50', Tsaroulla sblocca il match con una splendida iniziativa personale conclusa con un perfetto diagonale mancino, mentre al 53' Nadesan raddoppia bruciando Casilla sul primo palo. Il Leeds non riesce a controbattere e arriva addirittura il 3-0 con Tunnicliffe, che al 70' chiude i giochi sugli sviluppi di un calcio di punizione e regala una giornata indimenticabile al Crawley Town.

NEWPORT COUNTY-BRIGHTON & HOVE ALBION 4-5 dcr (1-1)
Al Rodney Parade il Brighton deve soffrire non poco per avere la meglio contro una squadra della quarta divisione inglese e assicurarsi così i sedicesimi di finale di questa edizione di FA Cup. In terra gallese, infatti, il Newport costringe gli ospiti ai tiri di rigore dopo l’1-1 dei regolamentari (e anche supplementari). La formazione allenata da Graham Potter domina ma passa solo al 90’, quando Propper serve Solly March, il quale lascia partire un tiro che s’infila nell’angolino più lontano. La qualificazione sembra fatta, ma nel sesto minuto di recupero il rocambolesco autogol di Webster determina l’overtime. Si arriva così alla ‘lotteria’ finale: dopo 14 tentativi è decisivo dal dischetto l’errore di Bennett per i padroni di casa.

ALTRE PARTITE
Vincono le altre due squadre di Championship impegnate nella domenica del terzo turno di FA Cup. Soffre ma supera il turno il Barnsley, nono in seconda divisione, che batte 2-0 il Tranmere, formazione di League Two. All'Oakwell, la partita si sblocca nella ripresa, dopo 45 minuti privi di gol: al 59', Helik insacca di testa su cross di Kane, mentre il raddoppio arriva nel recupero con il rigore segnato da Woodrow. Successo di misura anche per il Bristol City: 2-1 in casa al Portsmouth, club militante in League One. La formazione di Holden si porta in vantaggio al 19' con Diedhiou, ma a fine primo tempo Johnson pareggia. L'1-1 regge fino all'83', quando Martin segna il gol decisivo che vale il passaggio del turno per il Bristol.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments