SUDAMERICA

Copa Libertadores: Palmeiras campione, Santos ko al 99'

Al Maracanã decide il colpo di testa nel finale di Breno: secondo titolo dopo quello del 1999 per il Verdão, che si qualifica per il Mondiale per club in Qatar

  • A
  • A
  • A

Il Palmeiras vince la Copa Libertadores 2020. Al Maracanã, la formazione di Abel Ferreira batte 1-0 il Santos al termine di un derby paulista con poche occasioni da gol e che si sblocca soltanto al 99' grazie al colpo di testa di Breno, che entra e segna su cross di Roni regalando al Verdão il secondo titolo dopo quello conquistato nel 1999 e la qualificazione al Mondiale per club in Qatar (che sarà trasmesso da Mediaset). Secondo ko in finale per il Santos.

Non poteva che finire in modo incredibile e rocambolesco il primo derby paulista in una finale di Copa Libertadores: il Palmeiras, infatti, vince 1-0 al 99', al tramonto di una partita già pronta a costringere ai tempi supplementari il Verdão e il Santos. Al Maracanã, almeno per i primi 90 minuti di gioco, vincono paura e attendismo: la prima occasione, infatti, arriva soltanto al 37', ed è un più che dimenticabile diagonale di Veiga che non impensierisce John. La partita stenta a decollare neanche nella ripresa: è ancora Veiga, per il Palmeiras, a provarci con una punizione dalla lunga distanza di poco alta sopra la traversa. Al 77' si vede finalmente il Santos: sinistro da posizione angolata di Pituca, Weverton respinge e sulla ribattuta dal limite dell'area Felipe Jonatan sfiora l'incrocio dei pali.

Finale rovente: l'allenatore del Peixe Cuca viene espulso per aver ostacolato una rimessa laterale, che scatena anche una rissa tra le due squadre. Ristabilita la calma, ecco la gioia per il Verdão: Breno, entrato all'85', raccoglie il cross dalla destra di Roni e, di testa, prende in controtempo un immobile John, facendo impazzire i compagni di squadra e l'inatteso pubblico del Maracanã. C'è tempo solo per un ultimo, disperato e inutile assalto del Santos: finisce 1-0, con il Palmeiras che vince la Copa Libertadores per la seconda volta nella sua storia dopo quella conquistata nel 1999 e si qualifica per il Mondiale per club in Qatar. Grande delusione, invece, per il Peixe, costretto al secondo ko in una finale dopo quello del 2003 contro il Boca Juniors.

Vedi anche La Coppa del mondo per club in chiaro su Mediaset 20 Calcio La Coppa del mondo per club in chiaro su Mediaset 20

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments