GERMANIA

Bundesliga: poker del Mönchengladbach e vetta ritrovata

Il Borussia piega 4-2 il Friburgo e torna in testa alla classifica, doppietta di Embolo e reti di Thuram ed Herrmann

  • A
  • A
  • A

Il Borussia Mönchengladbach effettua il controsorpasso ai danni del Lipsia e ritorna capolista della Bundesliga. La formazione allenata da Marco Rose stende in casa 4-2 il Friburgo: dopo il vantaggio di Thuram al 3’, Schmid replica subito al 6’ con una perfetta punizione. A inizio ripresa Embolo firma il 2-1, prima di sbagliare un rigore; Herrmann sigla il 3-1. Il Friburgo tenta di riaprire i giochi con Holer ma Embolo chiude i discorsi a 20’ dalla fine.

Inizio di gara a dir poco vivace al. Al 2’ Schlotterbeck lascia partire un missile dal limite che viene ben respinto coi pugni da Sommer. Un minuto più tardi è però il Mönchengladbach a sbloccare il risultato: sugli sviluppi di un calcio di punizione, il colpo di testa di Bensebaini sembrerebbe essere presa sicura da parte del portiere Flekken, che però commette una papera clamorosa e Thuram insacca in rete. Sesto gol del Borussia arrivato su calcio piazzato. La risposta ospite non tarda ad arrivare: al 6’, infatti, l’1-1 è opera di una punizione perfetta di Schmid, alla sua terza rete in campionato. Al 21’ viene annullato a Embolo un gol per fuorigioco dopo il primo tiro parato di Thuram. Al 25’ Thuram colpisce in pieno il palo dopo un dribbling su Gulde. Il tiro fuori di Herrmann chiude un entusiasmante primo tempo. Pronti e via e l’avvio di ripresa è scoppiettante: dopo 45 secondi i padroni di casa tornano avanti, con Embolo che deposita comodamente in rete il traversone dalla sinistra di Herrmann. Lo stesso attaccante svizzero di origini camerunensi potrebbe firmare la doppietta ma calcia un rigore sul palo, prima che Neuhaus trovi la parata di Flekken sulla respinta. Ci pensa comunque Herrmann a portare sul 3-1 il Mönchengladbach grazie a una bella combinazione con lo stesso Embolo. Holer accorcia le distanze al 58’ con un bel colpo di testa, ma al 71’ Embolo chiude definitivamente i conti grazie a un delizioso tocco sotto su Flekken. Il Borussia torna così in testa alla classifica del campionato tedesco.

WOLFSBURG-WERDER BREMA 2-3
Vittoria fondamentale per il Werder Brema sul campo del Wolfsburg, un successo che permette agli ospiti di mettere un minimo di margine tra sé e la zona più insidiosa della classifica. Primo tempo subito con tante emozioni: al 13’ Werder in vantaggio con il rigore realizzato da Rashica, pareggia il Wolfsburg con il tocco ravvicinato di Weghorst al 36’, ma prima dell’intervallo i padroni di casa vanno ancora sotto con il colpo di testa in tuffo di Bittencourt al 39’. Anche la ripresa è scoppiettante. Al 73’ nuovo pareggio del Wolfsburg con il destro piazzato dal limite dell’area di William, Werder che però porta a casa il risultato pieno con il diagonale preciso con il sinistro da dentro l’area ancora di Rashica all’83’.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments