Lamberto Boranga torna in campo a 75 anni

L'ex portiere professionista, oggi medico, giocherà con la Marottese in Terza Categoria

  • A
  • A
  • A

Lamberto Boranga è semplicemente infinito. L'ex calciatore professionista e medico, a 75 anni ha scelto di tornare in campo indossando la maglia della Marottese in Terza Categoria: "Non cerco sfide particolari, amo l'agonismo e la vita sana. Quella dichiarata è solo l'età biologica". Forma fisica eccellente e motivazioni che gli sono valse il contratto per metà stagione con la Marottese seconda in classifica: obiettivo salire in Seconda.

In attesa di capire se si tratti di un altro record mondiale collezionato, l'ex professionista ora medico specializzato in Medicina dello sport, Interna e Cardiologia ha già contattato il suo preparatore per studiare un programma e trovare la condizione fisica adatta al ruolo. Una scelta, quella di lasciare il calcio per intraprendere un'altra carriera, mai rimpianta: "Ero un calciatore diverso. Studiavo medicina - spiega - e questa di per sé era una stranezza a quel tempo. Non era una cosa ben vista, perché sul piano culturale ero capace di mettere in difficolta un allenatore. Anche il Milan si interessò a me, ma ero percepito come uno che non poteva completamente dedicarsi alla carriera e la cosa non andò avanti".

"Non mi sono mai pentito, da medico ho acquisito una professionalità e ho avuto una lunga e soddisfacente carriera che il calcio difficilmente mi avrebbe dato - afferma Boranga - Oggi pratico anche il nuoto, l'atletica, il ciclismo e vado in palestra. Essere medico - ammette poi, alzando appena il velo sul segreto della sua longevità sportiva - mi ha aiutato, anche a trovare il migliore regime alimentare per la mia condizione fisica. Ho iniziato con il calcio in terza categoria - conclude - e là vado a finire".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments