Fiumicino in tilt, furia Ferrero: "Sono prigioniero, è uno scandalo"

Il presidente della Sampdoria coinvolto nel caos all'aeroporto di Roma a causa di un incendio

  • A
  • A
  • A

Massimo Ferrero furioso. Anche il presidente della Sampdoria è rimasto coinvolto nel caos all'aeroporto di Fiumicino, andato in tilt per un incendio, questa volta fuori dallo scalo che ha causato il blocco di tutti i decolli nel primo pomeriggio e notevoli disagi per il passeggeri. Tra cui appunto il massimo dirigente blucerchiato: "Sono prigioniero, è uno scandalo", ha scritto sul proprio profilo Twitter.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments