Calcio

Gian Piero Gasperini ha rilasciato un'intervista al sito della Uefa. Gli inizi, le influenze e il miracolo Europa League i principali temi trattati: “ Mi sono ispirato a Galeone e a Lippi, poi sono stato attratto dal calcio olandese e da quello spagnolo”. Il tecnico nerazzurro parla di sé come uno “che attinge un po' da tutti, che ha preso e che prende spunti da tante situazioni. I giovani? A Bergamo ho trovato un gruppo un po' accantonato ma molto bravo e di qualità”. Chiusura su Gomez: “Anche lui è un po' il frutto delle belle prestazioni delle squadra. È un altro esempio di valorizzazione di un giocatore. Un riferimento, un leader per tutti”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A