Calcio ora per ora

berlusconi: "san siro nel mio cuore"

"San Siro è nel mio cuore, come è nel cuore di tutti i milanisti e milanesi.

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"San Siro è nel mio cuore, come è nel cuore di tutti i milanisti e milanesi. Qui il mio Milan, e anche l'Inter, hanno scritto pagine fondamentali della storia del calcio italiano". Così Silvio Berlusconi parla a Telelombardia del futuro stadio di Milano e dell'ipotesi di abbattimento del Giuseppe Meazza. "La costruzione di un nuovo stadio - osserva - è una scelta, ne comprendo le ragioni, può essere importante per il futuro delle due squadre milanesi, però faccio fatica a immaginare che un simbolo dello sport come San Siro possa essere semplicemente abbattuto". "Si può e si deve fare - conclude - di tutto per non disperdere la memoria del nostro calcio, che è un pezzo, direi anche non secondario, dell'identità collettiva di Milano e della Lombardia".