Benevento, Sagna: "De Zerbi piccolo Guardiola, sono qui per...Brignoli"

Il terzino francese si racconta e svela alcuni interessanti retroscena

  • A
  • A
  • A

Una convinzione: il Benevento può salvarsi. Un retroscena: il gol di Brignoli al Milan è stato determinante per il suo arrivo in Italia. Una sorpresa: De Zerbi è come Guardiola. Bacary Sagna, appena giunto in Italia per cercare il "miracolo salvezza" con il Benevento, si racconta e svela diversi retroscena. "Sapevo delle difficoltà che la squadra stava affrontando in classifica perché avevo visto il video del gol del portiere Brignoli al Milan ed ero rimasto incuriosito da quella storia, e stupito dall'esultanza di quella tifoseria" ha dichiarato l'ex terzino dell'Arsenal.

"Quando il mio agente mi ha detto che c'era la possibilità di andare al Benevento ho deciso di andare a parlare di persona con il presidente Vigorito - ha dichiarato Sagna alla Gazzetta dello Sport - . Appena mi ha spiegato il suo progetto, ho avuto chiara la percezione che dovevo solo rimettermi a posto fisicamente e dare una mano al Benevento. Non è facile incontrare gente così oggi nel calcio, lui parla della squadra come se fosse una figlia".

"De Zerbi? è un piccolo Guardiola perché cura tutti i dettagli e vuole sempre che giochiamo la palla e che ci muoviamo insieme. Tiene moltissimo a questo aspetto" ha aggounto Sagna. Adesso, comunque, l'obiettivo è solo uno, la salvezza: "Io sono qui per questo, il problema è la classifica ma c'è gente di qualità e di carattere. Sì, possiamo salvarci".


LADY SAGNA E' DA URLO: CONQUISTERA' BENEVENTO?

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments