AMICHEVOLI

Amichevoli: Atalanta e Udinese ko contro Chelsea e Newcastle

Un rigore di Woods piega 1-0 gli orobici, cedono anche i bianconeri (1-3) contro il Chelsea. Bologna e Lecce sconfitte rispettivamente da Twente e Parma

  • A
  • A
  • A
© ipp

Amichevoli di lusso per Atalanta e Udinese, con vista sulla Premier League. I nerazzurri cadono in Inghilterra 1-0 sul campo del Newcastle: decide un rigore di Woods. Sconfitta anche per i friulani, in casa, contro il Chelsea: il 3-1 dei Blues viene firmato da Kanté, Sterling e Mount. Inutile il gol di Deulofeu. Crollo del Bologna in Olanda contro il Twente con un pesante 4-1, mentre il Parma supera il Lecce 1-0 grazie alla rete di Mihaila.

Vedi anche Amichevoli: prima gioia di Adli, il Milan travolge 5-0 il Wolfsberger Calcio Amichevoli: prima gioia di Adli, il Milan travolge 5-0 il Wolfsberger

NEWCASTLE-ATALANTA 1-0
L’Atalanta perde di misura al St. James Park contro il Newcastle. L’episodio che decide il match arriva al 39’: il fallo di de Roon su Anderson costringe l’arbitro ad assegnare il rigore a favore dei padroni di casa. Il penalty viene poi trasformato da Woods, che spiazza Sportiello. Anderson sfiora il raddoppio allo scadere del primo tempo; Sportiello nega il 2-0 con il piede ad Almiron in avvio di ripresa. Orobici che, nel complesso, faticano a rendersi particolarmente pericolosi: un Muriel particolarmente attivo non basta infatti agli uomini di Gasperini per ristabilire la parità in terra inglese. L’ultima occasione è per Malinoskyi: pallone alto.
 
UDINESE-CHELSEA 1-3
Alla Dacia Arena l’Udinese soccombe contro l’armata del Chelsea. Blues che passano in vantaggio attorno al 20’ giro d’orologio grazie a una bella conclusione di Kanté che non lascia scampo a Silvestri. Il portiere bianconero aveva già salvato in precedenza i suoi compagni di squadra con due palle parate su Mount e su Sterling. Proprio quest’ultimo sigla il raddoppio al 36’, favorito anche da un rimpallo a seguito dell’assist di Jorginho. Il tap-in di Deulofeu, dopo la corta respinta di Mendy, dimezza le distanze al 42’. Silvestri tiene a galla i friulani nel secondo tempo; Sterling colpisce il palo, ma è Mount a chiudere definitivamente i conti al 90’.
 
TWENTE-BOLOGNA 4-1
Il Bologna di Mihajlovic cade in maniera pesante contro il Twente. Emiliani subito sotto al 2’ con la rete siglata da Rots. Al 32’ arriva il raddoppio degli olandesi con il piattone vincente dai 16 metri di Brenet, lasciato colpevolmente solo e libero di battere a rete. Pochi minuti e, al 36’, c’è anche il tris del Twente con Vlap, di sinistro. Nel finale del primo tempo altri due gol: al 45’ va a segno Soumaoro con un colpo di testa sottomisura. Due minuti dopo gli olandesi calano il poker con un gran sinistro di Smal dai 25 metri. Nella ripresa non succede più nulla nonostante i dieci cambi effettuati nel Bologna.
 
PARMA-LECCE 1-0
Ko al Tardini per la vincitrice dell’ultimo campionato di Serie B: il Lecce di mister Baroni, nell’ultimo test prima della partita di Coppa Italia, perde 1-0 contro il Parma. Dopo un bel primo tempo disputato da entrambe le formazioni, i ducali sbloccano la situazione al 50’: Vazquez fa viaggiare il pallone tra i due centrali e Mihaila attacca bene la profondità, si ritrova di fronte a Falcone dopo lo scatto vincente e lo batte imparabilmente. È la rete che vale il successo parmense.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti