IL DRAMMA

Calcio, Ambrosini: "Mio figlio ha il diabete di tipo 1"

L'ex centrocampista del Milan parla della malattia del figlio, a oggi inguaribile: "Siamo costretti a tenere monitorata la sua glicemia e fare iniezioni di insulina più volte al giorno"

  • A
  • A
  • A

Massimo Ambrosini ha deciso di aprirsi ai suoi follower e raccontare il dramma della malattia del figlio: "Da sei mesi la mia vita e quella della mia famiglia sono state letteralmente sconvolte dalla malattia di nostro figlio più piccolo - le parole dell'ex centrocampista del Milan in un video -. Ad Alessandro è stato diagnosticato il diabete di tipo 1, che è una malattia autoimmune, cronica e degenerativa e che anche se non si vede può avere delle conseguenze gravissime".

Ambrosini non aveva mai tenuto nascosta la condizione del bambino, ma il post sul suo canale Instagram è stato l'occasione per parlarne per la prima volta pubblicamente e, allo stesso tempo, chiedere un sostegno alla ricerca scientifica contro la malattia: "Siamo costretti costantemente a tenere monitorata la sua glicemia e fare iniezioni di insulina più volte al giorno, tutti i giorni. Al momento il diabete di tipo 1 è una malattia incurabile, ma c’è una speranza che passa solo ed esclusivamente attraverso la ricerca scientifica. Io, mia moglie e tutti i parenti delle 200 mila persone fra adulti e bambini che hanno questa malattia abbiamo la necessità e la volontà che si arrivi a una cura definitiva. Per questo ho deciso di correre alla Milano Marathon, insieme a qualche mio ex compagno di squadra, per sostenere la Fondazione Italiana Diabete. Insieme ragazzi possiamo e dobbiamo trovare una cura per questa malattia".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti