Calcio ora per ora

a Londra mostra con 4 cimeli prestati dal Museo di Coverciano

Quello tra calcio e design e' un rapporto che con gli anni e' diventato

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

Quello tra calcio e design e' un rapporto che con gli anni e' diventato sempre piu' stretto. Un binomio capace di attirare sempre di piu' l'attenzione di tifosi, appassionati e di addetti ai lavori nei due ambiti, tanto che il Design Museum di Londra ha deciso di dedicare una mostra temporanea all'argomento. Inaugurata lo scorso 8 aprile, questa esposizione - dal titolo 'Football: designing the beautiful game' - sara' allestita fino al prossimo 29 agosto e al suo interno saranno presenti alcuni preziosi cimeli prestati dal Museo del Calcio di Coverciano, nell'ottica di rinsaldare sempre di piu' il legame con le altre realta' museali internazionali. Nello specifico, gli oggetti prestati dal Museo del Calcio al Design Museum sono: la maglia indossata da Roberto Baggio il 27 maggio 1994 in un'amichevole contro la Finlandia, poco prima del mondiale statunitense; un paio di guanti della nazionale ungherese del 1962, e due poster dei Mondiali, uno relativo alla Coppa del Mondo ospitata dall'Italia nel 1934 e l'altro inerente alla manifestazione disputata in Svizzera nel 1954. La mostra dedicata al calcio dal Design Museum e' strutturata intorno a sei argomenti: stadi, grafiche, kit, corpi degli atleti, media e comunita'. 

Leggi Anche