Italia, Emerson: "Giorno speciale"

L'italo-brasiliano a Globoesporte: "Un'opportunità unica che non voglio farmi sfuggire"

  • A
  • A
  • A

Tra i 9 volti nuovi convocati dal ct Gian Piero Ventura per il terzo stage della Nazionale (10-12 aprile), c'è anche quello dell'oriundo Emerson Palmieri che, ai microfoni di Globoesporte, ha manifestato tutta la sua gioia. "E' un giorno speciale della mia vita - ha spiegato il terzino della Roma -. Non è stato facile arrivare qui, sono molto orgoglioso. Si tratta di un'opportunità unica che non voglio farmi sfuggire".

Emerson è il 47° oriundo a vestire la maglia della Nazionale azzurra, il 10° con origini brasiliane. Mauro German Camoranesi, vincitore del Mondiale 2006, è quello con più presenze (55), mentre Julio Libonatti è quello che ha segnato più gol (15).

Il terzino della Roma scalpita e vuole dimostrare tutto il suo valore a Ventura in questi 3 giorni di stage. "Voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno aiutato ad arrivare fin qui - ha aggiunto il 22enne esterno mancino nativo di Santos - E' un nuovo capitolo della mia carriera e faro' di tutto perché sia vincente".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments