BASKET

Nba Finals: Denver vince ancora a Miami, l'anello è ad un passo

Il 108-95 dei Nuggets in casa degli Heat avvicina il titolo: basterà una vittoria in Colorado in gara-5

  • A
  • A
  • A
Nba Finals: Denver vince ancora a Miami, l'anello è ad un passo - foto 1
© afp

Denver vince ancora a Miami e si porta sul 3-1 nella serie delle Nba Finals. I Nuggets si impongono 108-95 in casa degli Heat, guadagnandosi tre match point: il primo, storico anello della franchigia del Colorado è a un passo. Come in gara-3, i detentori del titolo ad Ovest allungano nella fase centrale della sfida (35-30 e 31-22 i risultati di secondo e terzo quarto) grazie ai 27 punti di Gordon e ai 23 con 12 rimbalzi di Jokic.

A 48 minuti dalla storia. Vincendo 108-95 in casa di Miami, Denver si assicura tre match point nella serie delle Nba Finals: il primo titolo della franchigia del Colorado è ad un passo. Al Kaseya Center va in scena una replica decisamente fedele di gara-3: dopo un avvio equilibrato, la formazione di Malone scappa via nella parte centrale dell'incontro. Non a caso, con gli Heat avanti 21-20 dopo 12 minuti, si rivelano decisivi il 35-30 e il 31-22 del secondo terzo periodo, che regalano a Denver il +13 che resiste fino alla fine. Per Miami, considerando anche la serie con Boston, è il quarto ko consecutivo in casa: questo, però, allontana decisamente un titolo che manca da dieci anni.

In una serata in cui Nikola Jokic (doppia doppia da 23 punti e 12 rimbalzi) e Jamal Murray (15 con 12 assist) giocano bene ma senza dominare (8/19 e 5/17 al tiro per il serbo e per il canadese), è tutta la squadra a dare il suo contributo: il top scorer del match è Aaron Gordon, che ne realizza 27 con un clamoroso 11/15 dal campo, ma ad aiutare la squadra sono anche Brown (21) e Porter (11), oltre ai 7 con 2/5 di Caldwell-Pope. Miami chiude invece con i 25 di Jimmy Butler, che torna negli spogliatoi con un 9 tiri a segno su 17, e i 20 con 11 rimbalzi di Adebayo: numeri che non bastano a tenere in vita la sfida, e forse la serie, degli Heat. Servirà ora un'impresa riuscita soltanto una volta: ribaltare le Finals dall'1-3 come fece LeBron con Cleveland nel 2016. In Colorado, invece, potrebbe concretizzarsi il primo, storico successo in Nba dei Denver Nuggets.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti