BASKET

Nba: Brooklyn batte Milwaukee in gara-1, ma perde Harden 

I Nets vincono 115-107 grazie a Durant e Ivring e nonostante l'infortunio dopo un minuto dell'ex Houston. Ai Bucks non bastano i 34 punti di Antetokounmpo

 

  • A
  • A
  • A

Va a Brooklyn la sfida inaugurale del secondo turno dei playoff di Nba: i Nets, infatti, vincono 115-107 contro Milwaukee e conquistano il primo punto della serie. Decisive le prestazioni di Durant e Irving, che realizzano rispettivamente 29 (con 10 rimbalzi) e 25 punti e riescono a sopperire all'uscita dal campo dopo 43 secondi per infortunio di James Harden. I Bucks, invece, crollano nonostante i 34 punti di Giannis Antetokounmpo.

afp

Una vittoria, quella in gara-1, che Brooklyn non può godersi fino in fondo, visto che i Nets rischiano di perdere James Harden per più di un match delle semifinali di Conference. Al Barclays Center, la buona notizia è il 115-107 a Milwaukee che vale l'1-0, ma quella brutta arriva dopo appena 43 secondi: dopo una penetrazione centrale, l'ex Houston rimedia uno stiramento al bicipite femorale destro ed è costretto ad abbandonare il campo. E l'episodio sembra inizialmente bloccare Brooklyn, visto che i Bucks si portano sul +9 (20-11) e chiudono sul +2 il primo quarto (32-30). Già nel secondo, però, arriva la risposta dei Nets, che con un 33-29 chiudono l'intervallo avanti di un possesso (63-61). Il vero allungo arriva ad inizio ripresa: è il 35-23 del terzo periodo, infatti, a fare la differenza, con Milwaukee che, pur trascinata dal solito Giannis Antetokounmpo, riesce soltanto a riavvicinarsi a Brooklyn, senza completare però la rimonta.

Finisce 115-107: una partita in cui sono evidenti le firme di Kevin Durant e Kyrie Irving, che si caricano la squadra sulle spalle e mettono a referto rispettivamente 29 e 25 punti, con l'ex Golden State che va anche in doppia doppia visti i 10 rimbalzi, mentre Irving aggiunge 8 assist e 5 rimbalzi. A fare da Big Three, in assenza di Harden, è Blake Griffin, in doppia doppia con 18 punti e 14 rimbalzi. I Bucks, invece, crollano nonostante i 34 punti di Antetokounmpo: anche il greco va in doppia doppia con 11 rimbalzi e 4 assist, ma dietro di lui ci prova soltanto Lopez (19). Non è serata, invece, per Khris Middleton, che pur andando in doppia doppia con 13 punti e 13 rimbalzi fa registrare percentuali bassissime al tiro: 0/5 dall'arco e 6/23 al tiro in 36 minuti. Brooklyn può dunque sorridere per l'1-0, ma deve sperare in un recupero lampo di James Harden per non disputare l'intera serie contro i Bucks enza uno dei Big Three.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments