INTERVISTA ESCLUSIVA

Flaccadori: "È un sogno. Melli ci disse una cosa a gennaio..."

Tutta l'emozione dell'azzurro che ha conquistato con l'Olimpia il suo primo scudetto: "Stagione incredibile, devo ancora realizzare"

di
  • A
  • A
  • A

È un Diego Flaccadori raggiante quello che ha parlato ai microfoni di SportMediaset dopo aver conquistato lo scudetto in Gara 4 contro Bologna: "Che emozioni provo? Non lo so (ride, n.d.r.). Sto cercando di realizzare, è incredibile. È il coronamento di un sogno, in questo momento sono senza parole perché ti vengono in mente tutti i giorni passati in palestra, tutte le volte che hai sognato questi momenti. Poi quando succede, non riesci a realizzare. Quindi l'obiettivo numero uno adesso è realizzare".

Quanto è cresciuto allenandosi e giocando con personaggio come Melli, Hines e Mirotic: “È stata una stagione incredibile perché campioni di questo tipo mi han fatto sentire sempre una parte importante della squadra. Sapevo che dovevo essere me stesso e dare il mio contributo. Quando Nik Melli a gennaio ti dice che vinceremo il campionato, tendi a crederci”.

Cosa vi ha detto Mirotic prima di scendere in campo dato che è stato dominante? "…che non voleva tornare a Bologna, ha fatto in modo di non tornarci".

Flaccadori: "È un sogno. Melli ci disse una cosa a gennaio..." - foto 1
© IPA

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti