Olimpia Milano, con Messina possono arrivare Datome e Melli

I due azzurri pronti a lasciare il Fenerbahce, Gherardini in pole per il ruolo di general manager. Belinelli: "A Milano con Messina? Tra qualche anno..."

  • A
  • A
  • A

L'arrivo di Ettore Messina sulla panchina dell'Olimpia spalanca nuovi orizzonti per la società, a cominciare dal mercato. Milano punta infatti a rinforzi importanti per tornare ai massimi livelli e i due nomi caldi circolati nelle ultime ore sono quelli di Gigi Datome e Nicolò Melli, entrambi del Fenerbahce (che ha bisogno di incassare) e già allenati dal tecnico in Nazionale. Il primo vorrebbe tornare a giocare in Italia per motivi personali, per il secondo sarebbe un ritorno a Milano dopo l'esperienza dal 2010 al 2015.

La rivoluzione di Milano potrebbe proseguire anche a livello dirigenziale, visto che per il ruolo di di general manager la prima scelta si chiama Maurizio Gherardini, attualmente al Fenerbahce e con un passato importante in Nba e, prima ancora, a Treviso.

BELINELLI: "A MILANO CON MESSINA? PROBABILMENTE TRA QUALCHE ANNO"

Intanto Marco Belinelli, che a San Antonio e in Nazionale ha lavorato proprio con Ettore Messina, ha parlato della scelta del tecnico: "Seguire Ettore Messina a Milano? Magari più avanti, probabilmente tra qualche anno - le parole del Beli a Tutti Convocati su Radio24 -. Io in America sto molto bene, ho ancora un anno con San Antonio, poi divento free agent ma mi piacerebbe firmare un altro contratto nella Nba. Però vediamo, io con Messina ho sempre avuto un rapporto importante. Mi dispiace non averlo più a San Antonio ma allo stesso tempo sono contento che abbia la possibilità di tornare ad essere il vero Ettore Messina, il comandante".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments