Basket, Serie A: Trento implacabile, regolata anche Bologna

Successo casalingo per i bianconeri di Buscaglia: primo posto e sesta vittoria di fila tra campionato e Eurocup

foto aquilabasket.it

Continua la marcia senza ostacoli di Trento in un campionato di Serie A di basket più equilibrato che mai. Nell'anticipo dell'undicesimo turno la squadra di coach Buscaglia (galvanizzata dal'ultimo successo in casa di Sassari) s'impone anche sulla Virtus Bologna: 80-66 al PalaTrento e sesta doppia vù consecutiva tra campionato ed Europa per i bianconeri, che si portano così da soli in vetta per una notte a quota 16 punti.

Primi due quarti vissuti sul filo dell'equilibrio, con gli ospiti che riescono a rimanere in scia all'intervallo (42-39) grazie ai preziosi canestri di Pittman: saranno 19 alla fine per l'ex Miami Heat, che condisce il tutto anche con 11 rimbalzi. Nel terzo periodo Trento comincia a muovere i piedi anche in difesa, e tiene a soli 13 punti complessivi la squadra di Valli. Fondamentali per Trento due uomini in doppia cifra uscendo dalla panchina (Lockett con 13 e Baldi Rossi con 11 punti). Dall'altra parte ce ne sono 15 per Gaddy, ma non bastano a Bologna per evitare il settimo ko stagionale. Il secondo consecutivo dopo la battuta d'arresto in casa di Cremona, una delle quattro squadre (assieme a Milano, Pistoia e Reggio Emilia) che in questa giornata proveranno a replicare al successo della Dolomiti Energia per tornare a condividere la vetta della classifica.

TAGS:
BASKET
SERIE A

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X