Basket: Cina piegata, all'Italia la Trentino Cup

Secondo successo per gli azzurri di Messina verso il Preolimpico: superati 87-58 gli asiatici. 19 punti per Belinelli

Foto Facebook Federbasket

Altra prova convincente per l'Italia di Ettore Messina che travolge 87-58 la Cina e conquista la sesta edizione della Trentino Basket Cup. La seconda uscita in due giorni è un altro successo per gli azzurri che fanno il pieno di fiducia nel percorso che porta al Preolimpico di luglio a Torino. Ancora senza Bargnani e altri big come Gentile, Melli e Datome, sono Belinelli, 19 punti, e Gallinari, 17, a brillare per l'Italia.

Dopo la netta vittoria in semifinale contro la Repubblica Ceca, l'Italia travolge 87-58 anche la Cina e conquista con grande merito la Trentino Cup, tradizionale appuntamento al PalaTrento che apre l'estate degli azzurri della pallacanestro. La squadra del ct Messina parte fortissimo e vola subito sul 18-0. La Cina, senza la stella Yi Jianlian, fatica a trovare il canestro a fine primo quarto si trova sotto 26-9. Nel secondo periodo, grazie a Wang, 15 punti, e al talento Zhou Qi, prospetto destinato al Draft Nba, la Cina rimonta e arriva fino al -7. A quel punto Messina chiama il timeout e dopo una chiacchierata in panchina gli azzurri si rimettono a giocare: sono la tripla di Mian, le giocate di Gallinari e Belinelli e i liberi di Zerini a dare il +15 all'intervallo.

Nel secondo tempo l'Italia non molla il controllo della gara, nella Cina Zhou Qi commette il quarto fallo e lì si spengono le poche speranze di rimonta degli asiatici. Belinelli e Hackett sfornano assist, Mian pennella da tre, Cervi schiaccia e Abass piazza rubata e schiacciata per il 72-45 del 30'. Nell'ultimo periodo Messina dà spazio a tutta la panchina e l'Italia dilaga fino all'87-58 finale. Marco Belinelli, 19 punti e 6 assist, è nominato Mvp. Bene anche Gallinari, 17 punti con 6 rimbalzi, e Cervi, 12 punti. Ora il ct Messina dovrà scegliere i 16 per il ritiro di Bologna dove nel prossimo weekend l'Italia giocherà un torneo con Canada, Filippine e Cina.

TAGS:
Basket
Trentino cup
Italia