playoff nba

Basket, playoff Nba: Boston e Okc battono Cleveland e Dallas

I Celtics passano in Ohio e volano sul 3-1, Thunder-Mavericks sul 2-2

  • A
  • A
  • A
Basket, playoff Nba: Boston e Okc battono Cleveland e Dallas - foto 1
© Getty Images

Nei playoff Nba, Boston si prende gara-4 a Cleveland e si porta sul 3-1. I Celtics si impongono 109-102 sui Cavs privi di Donovan Mitchell grazie ai 33 punti con 11 rimbalzi di Tatum: ora hanno tre match point per volare alle finali di Conference. È di nuovo parità, invece, tra Okc e Dallas: i Thunder vincono 100-96 con i 34 di Gilgeous-Alexander e si riprendono il fattore campo, con la serie ora sul 2-2. Inutile la tripla doppia di Doncic.

CLEVELAND CAVALIERS-BOSTON CELTICS 102-109
Boston trova il secondo successo a Cleveland e mette le mani sulla qualificazione alle finali di Conference a Est: in Ohio finisce 109-102 per i Celtics, che ora conducono per 3-1 la serie. La prima tegola per i Cavs arriva prima della partita: problema muscolare per Donovan Mitchell, che dà forfait. In avvio, la capolista al termine della Regular Season si porta sul +7 (37-30), chiudendo invece l'intervallo lungo sul 62-57. Nella ripresa, la franchigia dell'Ohio trova addirittura il vantaggio (65-64), poi però arriva un parziale di 13-4 che aiuta gli ospiti a presentarsi all'ultimo quarto sul +10 (88-78) e così Cleveland non riesce più a riavvicinarsi se non sul -5 (102-97) a due minuti dalla fine. Boston può ringraziare Jayson Tatum, che mette a referto 33 punti con 11 rimbalzi e, insieme a Brown (27) e Holiday (16) tiene in piedi una squadra limitatissima nelle rotazioni che porta in panchina solo Pritchard (11), Kornet (9) e Hauser (2). Senza Mitchell, invece, ci provano Garland (30), LeVert e Mobley (19), ma non basta. Ora, si torna al TD Garden: è il primo di tre match point per i Celtics, vicinissimi a conquistare le finali di Conference per il terzo anno di fila. C'è un Everest da scalare, invece, per Cleveland.

DALLAS MAVERICKS-OKLAHOMA CITY THUNDER 96-100
Parità assoluta invece tra Okc e Dallas dopo gara-4, la seconda in Texas: i Thunder vincono 100-96 e si riprendono il fattore campo, con la serie che si sposterà nuovamente in Oklahoma partendo dal 2-2. I Mavericks cedono proprio nell'ultimo quarto, visto che all'intervallo lungo erano avanti 54-43. Una ripresa da 57-42, invece, permette agli ospiti di prolungare questo confronto che vale le finali di Conference a Ovest. Decisivi i 34 punti di uno scatenato Shai Gilgeous-Alexander, con Holmgren che chiude a quota 18 e Dort a 17 in una serata in cui ne arrivano solo 12 dalla panchina, in particolare da Wiggins (6) e Wallace (6). Steccano, invece, i due trascinatori di Dallas: Luka Doncic, che chiude con una tripla doppia (18 punti, 12 rimbalzi e 10 assist), e Kyrie Irving, che resta a quota 9, escono dal parquet dell'American Airlines Center con appena 6/20 e 4/11 dal campo. La serie torna in Oklahoma e gara-5 può rivelarsi decisiva: chi vince si procura il primo match point per sfidare Minnesota o Denver.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti