BASKET EUROLEGA

Basket, Eurolega: l'Olimpia Milano cade in casa, al Forum vince l'Efes Istanbul

I turchi sono la prima squadra a vincere ad Assago in Europa in questa stagione: finisce 76-81

  • A
  • A
  • A

L'Olimpia Milano saluta le speranze di issarsi al primo posto dell'Eurolega cadendo al Forum di Assago, dove a prevalere con il punteggio finale di 76-81 è l'Anadolu Efes di Istanbul. Per Milano è il primo ko casalingo stagionale in Europa. Le cattive percentuali al tiro (Sergio Rodriguez si ferma a 11 punti, Vladimir Micov a 10) e un break di 3-14 nel secondo quarto si rivelano decisivi per gli ospiti, con Shane Larkin decisivo (17 punti).

Era uno scontro al vertice che metteva in palio tanto, dal punto di vista psicologico e non solo: nell'attesa di Barcellona-Maccabi Tel Aviv (in programma per domani), al Forum si assegnava infatti il posto da capolista della regular season dell'Eurolega, e proprio in questa circostanza l'Olimpia Milano trova il primo ko casalingo della sua stagione, consegnando di fatto all'Anadolu Efes il sorpasso momentaneo sui catalani. Tanti i rimpianti per gli uomini di Ettore Messina, dato che la serata dell'Olimpia è certamente sbagliata ma soprattutto nemmeno l'Efes sfodera la miglior prestazione dell'anno. Anzi, a Milano non si presenta Dunston e anche Micic sbaglia partita. Non ne approfittano però i padroni di casa, come dimostrato dal fatto che gli unici due a chiudere in doppia cifra sono Rodriguez (11 punti) e Micov (10). Dall'altra parte invece Larkin ne piazza 17 e Pleiss si regala una doppia doppia (14+12).

Proprio quest'ultimo guida l'Efes nella prima minifuga, con Brooks e Roll che si prendono Milano sulle spalle permettendo ai padroni di casa di chiudere il primo quarto in vantaggio. La partita sembra in discesa nel secondo periodo, quando l'Olimpia costruisce un rassicurante +6 sul 25-19, che non fa altro che risvegliare la furia dei turchi. Si sveglia infatti Larkin, che solo in questa fase segna i suoi primi punti e ne trova addirittura 8 in un parziale di 14-3 per i suoi. Il primo tempo si chiude quindi sul 41-39 Efes, di fronte a cui Milano farà fatica a reagire.

Nel terzo quarto infatti continua la fase favorevole alla squadra di Istanbul, che si ritrova anche sul +8 (57-49) grazie all'apporto di Singleton e un Micic come detto fin qui piuttosto opaco. Nedovic e Mack permettono però ai meneghini di respirare e riportarsi al -2 che dà slancio in vista del quarto periodo, in cui Milano centra addirittura il controsorpasso. Dura però poco, soprattutto quando Larkin decide di prendersi di nuovo in mano la partita riportando i suoi sul +5 a poco più di 3 minuti dalla fine. Dall'altra parte sbaglia invece troppo Milano, nonostante la garra di Nedovic. La bomba da tre di Singleton sembra chiudere tutto a 110 secondi dalla sirena, ma Rodriguez trova la tripla del -3 con il Forum che esplode. Manca un solo possesso, che Milano non riesce a gestire e alla fine cade, in casa, anche in Europa.
 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments