Nba, Utah sbanca Houston: 1-1

Un grande Ingles con 27 punti trascina i Jazz, ai Rockets non basta il solito Harden

  • A
  • A
  • A

Nella notte Nba colpo a sorpresa di Utah che sbanca 116-108 il Toyota Center di Houston e porta la serie delle semifinali di Conference sull'1-1. I Jazz fanno la voce grossa sin dalle prime battute e vincono grazie alla splendida serata di Joe Ingles (27 punti), in totale sono sei gli uomini in doppia cifra per Utah. Ai Rockets non basta il solito James Harden che chiude con una doppia doppia da 32 punti e 11 assist.

Con una grande prestazione di squadra Utah sbanca il parquet del Toyota Center di Houston, per vincere gara-2 dei quarti di finale playoff Nba e portare la serie sull'1-1. Partita che ha visto subito i Jazz fare la voce grossa nel primo quarto (chiuso 36-28) e condurre praticamente per tutto il match, con i Rockets che riescono a recuperare quasi tutto lo svantaggio, arrivando a -1 alla fine del terzo quarto, per poi cedere definitivamente nell'ultimo parziale.

Utah pareggia la serie e sorride grazie a sei uomini in doppia cifra, su tutti Joe Ingles che mette a referto 27 punti. Bene anche Burks (17) e Favors (10) mentre sono tre le doppie doppie: Mitchell (17 punti e 11 assist), Crowder (15 punti e 10 rimbalzi) e Gobert (15 punti e 14 rimbalzi). Ai Rockets non basta il solito James Harden, autore di una doppia doppia da 32 punti e 11 assist, con Paul (23 punti), Capela (21 punti e 11 rimbalzi) e Gordon (15 punti) a completare il quadro dei migliori di squadra. Appuntamento con gara-3 sabato alla Vivint Smart Home Arena di Salt Lake City.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments