Volley, World Grand Prix: risveglio Italia, colpo in Turchia

Le azzurre, già fuori dalla corsa alle Final Six, ritrovano il successo dopo 4 ko di fila: ad Ankara finisce in quattro set

Italvolley, lapresse

Il risveglio dell'Italvolley femminile. Ad Ankara, nel penultimo appuntamento del World Grand Prix, le azzurre battono in quattro set le padrone di casa della Turchia, centrano il terzo successo nel torneo e spezzano il filotto negativo di quattro ko. Le ragazze di Bonitta, già tagliate fuori dalla corsa alle Final Six thailandesi, si impongono 25-21, 21-25, 19-25, 17-25 e ritrovano un po' di morale in vista dei Giochi di Rio.

Olanda, Russia, Thailandia e Brasile: quattro sconfitte che l'Italia digerisce ad Ankara dove, grazie ad una Ortolani in stato di grazia, riesce ad avere la meglio sulla Turchia di coach Ferhat Akbas (già vice di Barbolini e ex secondo di Guidetti al Vakifbank). E pensare che le padrone di casa avevano vinto il primo set, scavando con il muro il break nel finale di parziale. Nel secondo le azzurre reagiscono, prendono un piccolo margine e lo mantengono fino alla fine, con Danesi ed Egonu fondamentali nei punti decisivi. Nel terzo set si rivede la Turchia che balza sul 4-1, ma la fuga ha vita breve: l'aggancio è a quota 7, poi le ragazze di Bonitta scappano trascinate dall'asse Sylla-Diouf. Senza storia l'ultimo parziale: l'Italia ritrova il sorriso e domenica sfiderà il Belgio per il suo ultimo appuntamento del World Grand Prix 2016.

TAGS:
Volley
Italia
Turchia
World league