Tour 2015, 12a tappa: trionfa 'Purito' Rodriguez, Froome senza problemi

Lo spagnolo della Katusha vince in solitaria a Plateau de Beille: la maglia gialla risponde agli attacchi di Quintana e Valverde

E' uno strepitoso 'Purito' Rodriguez a trionfare nella 12esima tappa del Tour de France: lo spagnolo arriva in solitaria a Plateau de Beille, aggiudicandosi la terza e ultima frazione pirenaica. Secondo successo per lui in questa Grande Boucle, dopo quello al Muro di Huy. Fuglsang chiude secondo a 1'13", mentre Bardet completa il podio, a 1'48". Nessun problema per Froome, capace di rispondere senza problemi agli scatti di Quintana e Valverde.

La tappa odierna omaggia Fabio Casartelli, scomparso il 18 luglio 1995 in seguito ad una caduta durante la discesa del Portet d'Aspet. Dopo una trentina di chilometri si crea un gruppetto al comando, composto da ventidue corridori: fra questi spiccano 'Purito' Rodriguez, Bardet, Kwiatkowski, Fuglsang, Chavanel e Riblon. A 141,5 dal traguardo i corridori transitano davanti alla stele dedicata al ciclista italiano, affollata di fiori alla memoria. Terminata la discesa dal Col de la Core rimangono tre ciclisti in testa: si tratta di Kwiatkowski, Preidler e Van Marcke, che affrontano per primi l'ascesa al Port de Lers. A sei dalla scollinamento Preidler si stacca dai due fuggitivi ed è il polacco a transitare per primo in cima.

Asfalto bagnato e discesa complicata, quindi a venti dall'arrivo, prima dell'ultima ascesa, la coppia al comando ha oltre undici minuti su Froome. Salendo al Plateau de Beille il Campione del Mondo in carica fa il vuoto e se ne va, ma i sogni di vittoria svaniranno presto: ai -8 'Purito' Rodriguez piazza quattro scatti, stronca Fuglsang e Bardet, andando poi a riprendere e staccare il polacco. Dietro è bagarre: prova la zampata Contador, subito ripreso, imitato da Nibali e quindi da Valverde, senza fortuna. Tentativo anche di Quintana, immediatamente annullato, così come quello dello spagnolo Movistar: Froome ha la forza anche per scattare, ma questa volta non farà il vuoto. Nel frattempo 'Purito' si aggiudica la tappa e il gruppo dei top-riders arriverà con 6'50'' di ritardo. Sono tutti lì, da Froome a Quintana, passando per Valverde, Contador, Van Garderen e Nibali: è un altro passo avanti verso la Tour Eiffel per l'asso del Team Sky.

TAGS:
Tour de france
Purito rodriguez
Chris froome

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X