Paura alla Tirreno-Adriatico: il treno della Bora investe un pedone

Gatto e Majka cadono durante la cronosquadre per colpa di uno sprovveduto

  • A
  • A
  • A

Attimi di paura alla Tirreno-Adriatico nel corso della prima tappa, la cronosquadre di Lido Di Camaiore di 21,5 km. Il "treno" della Bora-Hansgrohe ha investito un pedone che stava attraversando la strada. Il polacco Rafal Majka l'ha centrato in pieno ed è finito a terra insieme al compagno Oscar Gatto. L'italiano dopo aver tagliato il traguardo: "Non ho capito bene cosa sia successo, andavamo a 60 km/h. Per fortuna non mi sono fatto male". Più preoccupanti le condizioni del polacco che è comunque arrivato alla fine dolorante.

Il pedone, invece, è stato portato all'ospedale Versilia dall'ambulanza al seguito della corsa. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments