Beat Yesterday Garmin 2018, premiati Moioli e altri sette sportivi

Sul palco anche Marco De Gasperi, Tamara Lunger, Luna Rossa Challenge, Federico Damiani, Giulia Ruffato, Michele Mongillo e Cristian Basile

Beat Yesterday Garmin 2018, premiati Moioli e altri sette sportivi

Serata ricca di sport, passione e premi ieri a Milano: allo Spazio Gessi tante stelle riunite per la terza edizione del Beat Yesterday Awards promosso da Garmin per celebrare chi fa della passione per la propria disciplina un modo per andare oltre i limiti. Sul palco nomi importanti dello sport italiano a partire da Michela Moioli, oro alle Olimpiadi di Pyeongchang nello snowboard cross, fino a Marco De Gasperi e Tamara Lunger.

Premio Winter Sport alla Moioli che ha dichiarato: "Il 2018 è stato magico, ho raggiunto risultati incredibili non solo in pista. Mi piace l’idea di poter essere un punto di riferimento per le ragazze della mia età appassionate di sport. Adesso però non vedo l’ora di iniziare il 2019, la neve ha un richiamo irresistibile".
Premio Running and Trail Running a Marco De Gasperi (Alagna – Monte Rosa – Alagna in 4 ore e 20 minuti)
Premio Alpinisme a Tamara Lunger (scalata invernale al Pik Pobeda)
Premio Marine and Water Sport a Team Luna Rossa Challenge (progetto New Generation)
Premio Cycling a Federico Damiani (ha ripetuto per 13 volte la celebre salita di Oropa, coprendo il dislivello dell’Everest (8.848 metri)
Premio Best Contest a Giulia Ruffato (handbiker con l'obiettivo Paralimpiadi 2020)
Premio Motorcycle a Michele Mongillo e Christian Basile (hanno affrontato i 15.000 chilometri del Mongol Rally con una Fiat Panda)
Premio Social Award a Nicola Andreetto (blog Motoreetto)

TAGS:
Garmin
Beat yesterday awards
2018
Moioli
De gasperi
Lunger
Luna rossa challenge

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X