L'atletica sotto shock: morto nel sonno a 16 anni il giavellottista David Cittarella

La giovane promessa italiana, che gareggiava con le Fiamme Oro, è stata trovata senza vita nella sua camera dal padre

L'atletica sotto shock: morto nel sonno a 16 anni il giavellottista David Cittarella

E' morto nel sonno, a soli 16 anni, David Cittarella, promessa del giavellotto italiano, specialità sportiva nella quale gareggiava con la maglia del settore giovanile delle Fiamme Oro. E' stato il padre, martedì mattina, a trovare il figlio senza vita nella sua stanza da letto. Il ragazzo viveva a Padova. Secondo il primo esame medico, Cittarella, che avrebbe compiuto 17 anni ad agosto, sarebbe spirato per cause naturali.

Nei prossimi giorni l'autopsia dovrà stabilire l'esatta natura del malore che lo ha colpito. Una tragedia che ha scosso lo sport nazionale e che ha ricordato, per la dinamica, la scomparsa dell'ex capitano della Fiorentina, Davide Astori.

"Sempre partecipe ad ogni allenamento - si legge sul sito delle Fiamme Oro Atletica -, era tra i primi a rispondere 'Presente!' quando c’era da dare una mano nell'organizzazione dei numerosi eventi del gruppo sportivo della Polizia di Stato. Si allenava con noi da quando aveva 10 anni e con noi era cresciuto, prima da esordiente, poi da ragazzo e cadetto ed ora da allievo. Schivo e riservato, quando c'era da tifare per i compagni si trasformava, urlando a squarcia gola e incitandoli uno ad uno. La squadra innanzitutto, il gruppo prima di ogni cosa. Un bacio a te David e un abbraccio fortissimo alla tua famiglia".

TAGS:
Altrisport
Atletica
David cittarella
Giavellotto

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X