SUPERBIKE

Superbike, WorldWCR: Mia Rusthen in coma farmacologico dopo l'incidente di Misano

La 22enne norvegese ricoverata al Bufalini di Cesena, la famiglia: "È stabile, è la donna più tosta del mondo"

  • A
  • A
  • A
Superbike, WorldWCR: Mia Rusthen in coma farmacologico dopo l'incidente di Misano - foto 1
© facebook

Paura a Misano per Mia Rusthen: la 22enne norvegese è stata coinvolta in un brutto incidente nella gara inaugurale del Women's Circuit Racing World Championship, il neonato Mondiale femminile Superbike, ed è stata ricoverata all'ospedale Bufalini di Cesena con una lesione alla testa. Ad aggiornare sul suo stato di salute è stata successivamente la famiglia, che ha parlato di condizioni stabili e di medici ottimisti.

"Mia è attualmente in coma indotto. Ha subito un intervento chirurgico per alleviare la pressione intracranica ed eliminare un'emorragia - si legge nel messaggio diffuso sui social -. I medici si sono detti molto positivi e soddisfatti del risultato dell'operazione. La pressione nel cervello si è stabilizzata e i suoi segni vitali sono stabili. Apprezziamo tutto l'affetto e l'amore che avete mandato a Mia. Significa tutto per noi, anche se lei è già da prima la donna più tosta del mondo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti