Australian Open, Andreas Seppi al terzo turno

Battuto il giapponese Yoshihito Nishioka in tre set

Australian Open, Andreas Seppi al terzo turno

Terzo turno per la quarta volta di fila agli Australian Open per Andreas Seppi. Il 33enne altoatesino, numero 76 Atp e reduce dal successo nel challenger di Canberra, dopo l'esordio positivo contro il 18enne mancino francese Corentin Moutet, numero 155 del ranking mondiale, in gara con una wild card (36 64 62 62), ha superato oggi in tre set il giapponese Yoshihito Nishioka: 6-1 6-3 6-4 in un'ora e 51 minuti.

Un match sempre dominato in cui Andreas ha tenuto a distanza il 22enne asiatico, numero 168 Atp. Una buona notizia anche in chiave Davis visto che Nishioka potrebbe essere avversario dell'Italia nella sfida con il Giappone in programma nel primo week end di febbraio a Morioka.

"Un buon match - sottolinea Seppi - sono partito molto bene, mentre lui nel primo set ha fatto tanti errori. L'unico aspetto negativo e' la percentuale di prime al servizio sotto il 50%, ma da fondo ho mosso bene la palla. Ho sempre avuto in mano il gioco, anche nei momenti importanti dell'incontro. Positivo aver chiuso in tre set, perche' a Melbourne in questi giorni fa molto caldo e dopo la settimana di Canberra e le due partite giocate qui cominciavo ad accusare un po' di stanchezza. Ora ho una giornata di riposo per recuperare".

Domani tocca agli altri due azzurri in corsa al secondo turno. Fabio Fognini e Lorenzo Sonego

TAGS:
Australian Open
Tennis
Seppi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X