Sci, Goggia: "Voglio concentrarmi sul gigante"

Brignone: "Sogno le Olimpiadi in Italia nel 2026"

Sci, Goggia: "Voglio concentrarmi sul gigante"

Sofia Goggia non si pone limiti e vuole diventare... gigante. L'azzurra, dopo l'ottima stagione in discesa con l'oro olimpico e la coppa del mondo, per il 2019 ha un nuovo obiettivo: "Ora voglio riprendere in mano il gigante. Un anno fa ho vinto il bronzo mondiale, ora sono indietro per mille motivi e non mi va tanto a genio". Questa potrebbe essere la via per arrivare alla coppa di cristallo generale: "Non penso si possa programmare. Mi piacerebbe vincere altre coppe di specialità, per la generale sarebbe pensare di fare il passo più lungo della gamba - ha proseguito la sciatrice bergamasca a margine del Media Day organizzato dalla Fisi a Milano - Questa è stata senza dubbio la mia migliore stagione. La più vincente, anche con meno podi, quella della consacrazione".

Tornando sul trionfo in Corea Goggia ha ricordato che "l'Olimpiade è stata una gara secca ma dopo aver vinto l'oro mi sono estraniata da tutto per rimanere sul pezzo e conquistare la Coppa del Mondo di specialità. Ieri abbiamo restituito il tricolore al presidente Mattarella, ma voglio rappresentare e onorare al meglio questa bandiera per i prossimi quattro anni e magari bissare l'oro a Pechino 2022 - ha concluso - Noi come esempio? Non ce ne rendiamo conto, ci consideriamo molto delle ragazze normali. A volte tralasciamo il fatto che tanta gente ci guarda come esempio. Noi siamo modello normali, non irraggiungibili. Non ci è stato regalato nulla, è tutto conquistato", ha evidenziato l'azzurra.

Al suo fianco anche Federica Brignone che punta l'asticella in alto: "Una candidatura italiana sarebbe stato il top per il 2022, sarà la mia quarta Olimpiade ma sarà la quarta fuori dall'Europa. Fare nel 2026 le Olimpiadi in Italia sarebbe un sogno, mi piacerebbe un qualsiasi posto ma preferirei in Valle d'Aosta. Sarebbe una motivazione ulteriore per arrivare al 2026 in veste di atleta". L'azzurra è reduce dal bronzo di PyeongChang nel gigante: "Le Olimpiadi sono state una sfida grandissima, molto bella ed emozionante - sottolinea -. Sono orgogliosa di essere qui con una medaglia nonostante tutti i problemi che ho avuto e che sia tutto di buon auspicio per le prossime stagioni. Inizia oggi un quadriennio importante, io ci tengo molto e ho ancora tantissimo da dare a questo sport. Il gigante è la disciplina in cui ho ottenuto di più e non voglio perdere la mia eccellenza: ma continuerò a lavorare sulla polivalenza".

TAGS:
Sci
Goggia
Brignone

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X